Ubicazione: Via LatteaAmmasso VoyagerSistema Amazon Primo pianeta

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Agebinium è un piccolo pianeta roccioso con un'atmosfera estremamente rarefatta composta da anidride carbonica e cripton. Anche se possiede una massa abbastanza elevata da trattenere un'atmosfera più densa, gran parte di essa è stata spazzata via.

La gigante rossa Amazon è una stella variabile di lungo periodo attualmente al nadir del suo ciclo di 16 anni. Al culmine l'energia emessa raddoppia, investendo Agebinium con intensi livelli di calore e radiazioni.

La superficie è formata principalmente da alluminio con depositi di stagno. Gran parte della crosta è coperta da una sottile polvere di silicati, in grado di penetrare facilmente nelle fessure delle apparecchiature causando guasti meccanici.

Incarichi[modifica | modifica sorgente]

Punti di interesse[modifica | modifica sorgente]

Agebinium tmap.png
Posizione Apparizione Descrizione
1 Iniziale Entrata della miniera (INE: Sonda spia)
2 Scoperto Uscita della miniera per arrivare al campo dei mercenari e al Mako (INE: Sonda spia)
3 Iniziale Sonda schiantata (tecnologia di recupero)
4 Iniziale Cadavere saccheggiatore – maschio umano (INE: Insegne turian)

“Questo corpo sembra abbandonato in questo luogo remoto da moltissimo tempo. Su di esso hai trovato un libro con molti disegni, tra cui quello dell'insegna dell'avamposto Syglar.”

5 Scoperto Cadavere carbonizzato

“Rimuovendo lo strato carbonizzato sulla porta dello speeder a repulsione hai scoperto il logo della Nezo. A giudicare dalle bruciature, il rottame si trova qui dall'ultimo picco variabile della stella. Il cadavere indossa resti di una tuta molto costosa e degli antichi occhialoni da aviatore, ormai completamente fusi.”

Giacimenti minerari[modifica | modifica sorgente]

La superficie di Agebinium
Articolo principale: INE: Minerali preziosi
Posizione Elemento Classe
1 Berillio Leggero
2 Magnesio Leggero
3 Samario Raro

Forme di vita[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • "Nezo" (il logo sullo speeder schiantato) è l'anagramma di Enzo.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.