Mass Effect Italia Wiki
Advertisement
Mass Effect Italia Wiki
Un terminale olografico negli archivi

Il ladro d'identità è un clone del comandante Shepard. Trovalo prima che riesca a fuggire dagli Archivi.

Acquisizione[]

Otterrai questa missione dopo i filmati dopo la prima schermaglia negli archivi.

Preparazione[]

Questa sarà la tua prima occasione di affrontare i CAT6 con armi e compagni di squadra a tua scelta, per non parlare del fatto che potrai indossare la tua corazza. Assicurati di controllare il tuo arsenale non appena il gioco avrà reso disponibili le tue normali selezioni per l'equipaggiamento. In termini di pianificazione squadra dovresti aspettarti di vedere MOLTI scudi bersagli con scudi e "alcuni" pesantemente corazzati. Le varie armi/potenziamenti che "penetrano ripari sottili" saranno utili. L'abilità di creare raffiche tecnologiche spargerà il panico tra i molti nemici CAT6 muniti di scudi, e i poteri di base per innescarle (Sovraccarico, Assorbimento energetico, Sabotaggio) elimineranno gli scudi degli aggressori CAT6.

Dato che in questa missione ci saranno tutti in campo, i compagni di squadra che non hai scelto (più Cortez e Brooks) ti aiuteranno fornendoti fuoco di supporto dalle aree a te inaccessibili. Ciò non significa che dovrai personalizzare il loro armamentario - useranno le armi di base del gioco. Non aspettarti che diano il colpo di grazia ai nemici, dato che sei pur sempre tu il giocatore.

Guida[]

Non appena il trio di astroauto si dirige verso gli archivi, Shepard chiederà qual è la via migliore. Brooks dirà che sono sotto gli agglomerati e suggerirà un approccio diretto per la massima sorpresa. Shepard sarà d'accordo. Appena atterreranno sopra gli archivi, Brooks dirà che potrebbe essere difficile entrare. James, però, dirà che non sarà un problema e tirerà fuori una bomba. Se Wrex è presente, dopo l'esplosione irromperà per primo, quindi gli altri lo seguiranno.

Non distrarti mentre aspetti che il filmato finisca

Dopo aver fatto irruzione in una stanza, dei laser di puntamento appariranno da ogni direzione, e tutti si getteranno al riparo. Questa è una battaglia che per cui la CAT6 non era impreparata, e tutti cominceranno a sparare.

Al piano terra ci sono 2 specialisti CAT6 e un cecchino CAT6, e nella stanza quadrata al secondo livello ci sono altri due cecchini. Concentrati sui nemici al piano terra, dato che quelli al piano di sopra potranno essere eliminati dagli altri. La tua squadra al piano terra è formata da chi hai scelto nella schermata di selezione della squadra mentre i restanti si troveranno al piano superiore. Una volta che la stanza è libera, qualcuno apparirà sulle passerelle tenendo Brooks in ostaggio. Ordinerà a tutti di gettare le armi o per Brooks finirà male, ma quella voce non ti sembra familiare ?

Un volto familiare[]

La figura si farà finalmente vedere e, che diavolo sta succedendo ?! È Shepard! Infatti, è un clone che Cerberus ha cresciuto durante il progetto Lazarus nel caso al vero Shepard fossero serviti un braccio, un cuore, un polmone o altre parti di ricambio. Tuttavia, l' Uomo Misterioso ha abbandonato li progetto non appena messe le mani sul vero Shepard. Il clone è rimasto in coma fino a sei mesi prima, quando Shepard è stato arrestato. Durante quei mesi, il clone ha imparato a essere un umano tramite l'uso di impianti neurali. Durante la conversazione, potrai consigliare al clone che dovreste essere dalla stessa parte, o minacciarlo. In ogni caso, il clone respingerà ciò che gli dirai, dato che si ritiene superiore a te.

Quando la polvere si posa...

Il clone va avanti, dicendo che la gente crederà che sia il vero Shepard se sarà a bordo della Normandy. Shepard ordina di sigillare la nave, ma la comunicazione viene bloccata. Il clone chiama invece la Traynor per preparare il decollo d'emergenza, usando i codici che Shepard ha appena cercato di usare. Ordinerà poi ai suoi scagnozzi di uccidere il vero Shepard e i suoi amici.

C'è una breve interruzione Rinnegato che farà sì che Shepard spari al modellino soprastante della Cittadella, facendolo schiantare sui due soldati al piano terra. Non è un problema se la manchi, dato che un altro dei tuoi compagni di squadra lo farà per te. Tutti correranno al riparo, e dovrai aprirti la strada combattendo.

Non darti delle arie, anche se hai dei compagni sulle passerelle che trasformano l'area in un mare di pallottole, e/o i nemici che iniziano a capire con cui hanno a che fare. Una volta al riparo, i CAT6 ti manderanno contro tutto quello che hanno, quindi dovrai muoverti parecchio. Il gruppo di nemici che affronterai qui si chiama squadra Rapier, cosa che non avrà importanza quando li avrai sistemati.

Resta concentrato, usa armi, poteri e qualsiasi cosa possa aiutarti. Esci dal centro appena puoi, dato che la tua posizione iniziale può essere facilmente fiancheggiata. Cerca di raggiunger eun angolo, usalo per impedire fiancheggiamenti e apri il fuoco sui nemici. Una buona strategia è restare sull'anello esterno.

Incontrerai degli aggressori CAT6 per la prima volta: sono "completamente corazzati" e quindi immuni alla maggior parte dei poteri per controllare la folla. Tuttavia, potrai fiancheggiarli o colpirli frontalmente; anche un'arma in grado di penetrare le corazze può essere utile. Consiglio per il combattimento: anche se potresti pensare che abilità antiscudo come Sovraccarico e Assorbimento energetico sarebbero inefficaci contro gli aggressori "completamente corazzati", e infatti saranno segnate in rosso sullo schermo, in realtà saranno molto efficaci nel rimuovere lo scudo degli aggressori per un lungo periodo di tempo.

Localizza il bersaglio[]

Una volta eliminati tutti i nemici, raggiungi le porte non appena Shepard ordina alle squadre di raggrupparsi e procedere. Prima di andare, prendi la modifica materiali ultraleggeri per fucile a pompa e il medi-gel sulla destra. In cima alla rampa dietro la scrivania c'è un terminale con 3750 crediti, e su un terminale prima dei punti di scansione ci sono delle granate.

Nella stanza successiva, una voce computerizzata ti dirà che ti servirà il permesso del Consiglio per entrare, ma non ce l'hai, quindi prosegui. Dopo gli scanner ci sono un altro kit medico, delle clip e un amplificatore di poteri per mitragliatrice. Entra ora in quello che è chiaramente il magazzino principale degli archivi. Tutto il gruppo ci scherzerà sopra, ma devi proseguire. Alla fine, Shepard chiamerà Glifo, e dopo averlo persuaso, partirà a rintracciare il clone.

Trova un'altra strada[]

Quando l'equipaggiamento si presenta da sé, dovresti già sapere cosa fare

Dall'altro lato delle passerelle, i soldati CAT6 arriveranno e scopriranno che sei ancora vivo. A sorpresa, il tuo clone parlerà alla radio, dicendo che gli serve altro tempo per accedere alla camera. Elimina i due soldati, poi sali sulla piattaforma, che ti porterà in basso. Entra nella camera e sarai trasportato più in profondità negli archivi.

Dentro una delle teche da esposizione del trasporto c'è un fucile d'assalto M-7 Lancer. Questo fucile non usa clip termiche, ma un sistema di raffreddamento dal primo gioco. Sembra che fosse un'arma della guerra del Primo Contatto, e ora potrà essere usata di nuovo. Nota: prendere quest'arma è l'ultima opportunità di cambiare di nuovo il tuo arsenale per il resto della missione; fanne uso, se lo vuoi.

Bersaglio trovato[]

La camera si aprirà per la prossima area e dovrai proseguire. Sali e vai a destra. Attraverserai una serie di tubi, che per fortuna avranno molte coperture; seguiranno altri nemici e battute spiritose. Sembra che al tuo clone serva altro tempo - manderà la squadra Dagger a inseguirti. Ma non sembra efficace come l'arma da cui prende il nome.

Questa è una zona di guerra claustrofobica, i tuoi nemici avranno tanta copertura quanta ne avrai tu e useranno granate fumogene e a grappolo per ridurre la tua visibilità o i tuoi movimenti. Uccidi i cecchini e gli specialisti CAT6, dovresti poterli eliminare tutti da dove ti trovi all'inizio, quindi resta al riparo e dovresti eliminarli in fretta.

Arriveranno altri nemici e dovrai muoverti. Resta al riparo e muoviti non appena la situazione cambia, usando i tubi e le passerelle per fiancheggiare se necessario. Ricorda che ci sono due tubi paralleli lungo la lunghezza di questo spazio, quindi potresti ritrovarti dei nemici al tuo fianco. C'è un kit medico sulle casse su una passerella vicino alla fine.

Difendi la squadra Mako[]

Un pugno di cecchini e specialisti ostacolerà il percorso verso la meta: a sinistra del punto più lontano

Non appena uscirai dall'area, verrai informato che la squadra Mako è nei guai. Brooks ti contatterà più volte se ci metterai troppo, quindi muoviti. Troverai la squadra Mako circondata dai nemici. Se vuoi, potrai eliminarli dall'alto, ma è puramente opzionale: puoi anche saltare giù dal bordo per far partire il filmato successivo.

Shepard vedrà un cecchino CAT6 muoversi per fiancheggiare la squadra Mako e lo toglierà di mezzo con qualche proiettile. Lo Spettro scenderà giù di corsa e coprirà la ritirata della squadra su per una scala. Quando tutti saranno in cima, Shepard chiamerà aiuto via radio. Il resto della squadra, ora sulla passerella superiore, aprirà il fuoco, disintegrando i nemici. Shepard salirà la scala, farà notare che il clone non è lontano e ricorderà il piano a tutti: proseguire e cercare di fiancheggiare il nemico.

Localizza il bersaglio (di nuovo)[]

Ora ti trovi nella parte degli archivi che ospita registri olografici di importanti eventi del passato. Mentre cerchi il clone ti imbatterai in molto ologrammi, e se vuoi controllarli, apri le orecchie e ascolta con attenzione. Non hanno sottotitoli, neanche con l'opzione attiva.

Alcuni di loro arriveranno dall'altro

Ripreso il controllo, il primo ologramma che vedrai è un video di un interrogatorio turian dalla Guerra del Primo Contatto. Per ricominciare la tua caccia, raggiungi la porta a destra e segui le passerelle. Sembra che la sezione dell'archivio in cui ti trovi è etichettata come 3 AR 028. C'è un altro video a sinistra, dove un krogan pretende altri territori, dando il via alla rivolta dei krogan. Dal lato opposto c'è un ologramma malfunzionante, a parte una voce che ripete "rilevato malfunzionamento" mentre ti trovi lì, non c'è nulla di utile.

Il corridoio tra quelle due aree ha almeno uno specialista CAT6 che corre verso di te dalla fine; dovresti impiegare meno di 3 secondi per ucciderlo. Arriverà da un ufficio spazioso, il che significa molti ripari e ostacoli sia per te che per i tuoi nemici, in base a come giochi, e ci sarà parecchio umorismo qui. In quest'area ci sono anche molti baratri senza fondo che danno sui livelli inferiori e separati solo da corrimano bassi, permettendoti di mettere in atto strategie per eliminare i mercenari con la fisica.

Prosegui e non svoltare alla tua destra perché sarai subito fiancheggiato. I tuoi compagni saranno sulle passerelle soprastanti per fornire fuoco di supporto, ma i cecchini CAT6 arriveranno per intercettarli. Tieni d'occhio i tuoi fianchi e tieni i nemici lontani, dato che sarai fiancheggiato rapidamente. Dovrai continuare a muoverti per avere la miglior copertura e tenere i nemici di fronte a te o ai loro fianchi. Durante lo scontro ci sarà altro umorismo tra la squadra, che finirà con Shepard chiedere loro di smetterla con questi numeri da cabaret.

Quando l'area è sicura, sul muro a sinistra troverai un altro video storico, che riguarda la Cittadella che mette al bando l'intelligenza artificiale. Quello successivo funziona, ma è vuoto; ignoralo. Shepard ordinerà alle altre squadre di proseguire. Guarda il video, prendi le munizioni e, quando ti senti pronto, attraversa la porta alla fine per continuare - si chiuderà al tuo passaggio.

Gran parte della missione segue questo schema; alle persone a cui piace far volare via i nemici adoreranno questo punto

Spostandoti nell'area successiva, guarda a sinistra e di fronte, dato che due specialisti proveranno a tenderti un'imboscata. Una volta eliminati, prendi il medi-gel in una delle aree di visualizzazione. Quello attivo riguarda l'attacco geth alla Cittadella di 3 anni prima, ma per via del tuo status di Spettro otterrai la versione non censurata che rivela il coinvolgimento della Sovereign.

Andando avanti, ti imbatterai in un'altra area con uffici, solo un po' più claustrofobica a causa delle grandi casse sparpagliate ovunque, utili come riparo. Ti troverai al livello sotto la prima stanza, e anche le squadre Mako e Hammerhead saranno lì per fornire supporto dall'alto. Appena la battaglia successiva ha inizio, persino Glifo si butterà nella mischia a suon di umorismo. Ci saranno pochi nemici, ma c'è un aggressore CAT6 alla tua sinistra, quindi occhio al fuoco incrociato e resta dietro il muro in modo che non possa fiancheggiarti.

A battagli afinita, Glifo verrà da te per dirti che ha catalogato 18 eventi storici precedentemente ignoti. Shepard gli chiederà del bersaglio, e Glifo dirà che il clone l'ha mandato via. Shepard rimanderà Glifo subito indietro. Nelle vicinanze c'è un terminale con 3750 crediti (se dai le spalle alla piccola 'finestra' da cui arriva la luce, sarà davanti a te e a sinistra) e sul lato destro della stanza c'è una mod canna ad alta velocità per fucile di precisione. Dirigiti dove si trova Glifo e attraversa la porta. Dopo la seconda porta, c'è un kit medico nascosto fra alcune scatole a sinistra. Prendilo e, quando sei pronto, passa dalla terza porta, che si chiuderà dopo che sarai passato.

Bersaglio trovato[]

Spaventa solo la prima volta

L'area successiva è un'altra sezione degli archivi con moltissime camere. Vi troverai altre battute e un breve aggiornamento dell'HUD ti dirà che il bersaglio è stato trovato, ma un mech Atlas ti bloccherà la strada. Situato al livello superiore, deciderà che affrontare la squadra Mako è troppo, così scenderà al tuo livello non appena inizierai a colpirlo. Ora è un tuo problema. Per fortuna, non ci saranno altri nemici e avrai un sacco di ripari, quindi concentrati su di esso e lo distruggerai in fretta. Non vale la pena violarlo, dato che non è possibile.

In alternativa, è possibile prendere uno di due percorsi più da codardi. Superare di corsa l'area prima che arrivi l'Atlas farà sì che uno dei membri delle squadre di supporto faccia un commento sarcastico: Garrus, Tali, Wrex, o una risposta spaventata da Brooks. Se continui a correre per superarlo, quando sarai a metà passerella, il mech esploderà da solo. L'altra opzione è molto più noiosa, e coinvolge una lenta avanzata solo finché non vedrai la barra degli scudi/corazza dell'Atlas, mandando all'attacco uno dei membri della squadra, e aspettare finché l'altra squadra non distrugga il mech.

Una volta eliminato l'Atlas, controlla l'area a destra della porta da cui sei entrato per l'ultima scorta di munizioni su cui contare per un bel pezzo. Prendi il kit medico alla base delle scale e prosegui lungo le passerelle. Glifo tornerà per dirti che avanti c'è un contingente, la "squadra Razor", che vuole infliggerti danni fisici. C'è anche un totem elcor che Glifo ritiene interessante. Restituisci il favore alla squadra Razor e ignora il totem. La passerella finirà con un punto di caduta, rendendoti incapace di tornare indietro, quindi procedi a tua discrezione.

La squadra Razor[]

Sono pericolosi anche senza scudi factotum

Ora ti troverai in un'area molto spaziosa dove potrai combattere al livello del terreno o fiancheggiare dalle passerelle. Mako e Hammerhead si prenderanno in giro a vicenda mentre fiancheggeranno il nemico. Glifo cercherà di fermare i mercenari, finendo col farsi sparare addosso. Qui potrai usare a tuo vantaggio la passerella dell'ascensore, ma fai attenzione ai cecchini mentre ti dirigi verso la scala. Qui i nemici saranno semplici da eliminare, non appena ti sarai riparato in sicurezza. Se possibile, cerca di eliminare prima i cecchini, in modo che saranno fuori dai piedi prima che arrivino gli aggressori.

Quando il gruppo iniziale sarà quasi morto, la squadra Razor arriverà con una piattaforma in arrivo dal basso e sarà formata da quattro aggressori. Fiancheggiali e stai attento alle loro armi, dato che potranno farti facilmente a pezzi. Muovi i tuoi compagni per fiancheggiarli, quindi eliminali. Ricordati che se ti trovi su un terreno rialzato per evitarli, potrebbero arrivarti alle spalle: saliranno le scale. Dato che ci saranno ancora dei nemici del gruppo iniziale, assicurati di tenerli d'occhio. Se non riesci a infliggere troppi danni a questi nemici, potrai sempre iniziare una ritirata tattica usando le coperture al piano terra fino alla passerella da dove sei arrivato. L'ultima copertura disponibile è lì vicino, ma nel tempo che impiegherai per raggiungerla, se ti concentri su uno alla volta, ne ucciderai almeno uno.

Quando hai fatto, prendi il kit medico sulle scatole a sinistra e attraversa la porta.

Elimina il bersaglio[]

Qualcuno ha rubato i tesori della Terra...

Nell'area successiva, calerà una quiete improvvisa. Questa sezione degli archivi è etichettata come 5 AR 037. Prosegui finché non entrerai in una grande stanza e mettiti al riparo. A questo punto ci sono solo due nemici da affrontare, quindi non saranno un problema. Inoltre, Glifo avrà un messaggio dal tuo clone, e non proprio una buona notizia.

Sistemati i due nemici, troverai un terminale sul lato destro con 3750 crediti. Più giù troverai una mod materiali ultraleggeri per fucile di precisione in mezzo e una mod materiali ultraleggeri per fucile d'assalto a sinistra. C'è un terminale con 3750 crediti in fondo, poco dopo il punto in cui si trovano le due mod. I video saranno ancora disponibili: uno riguarda la prima diffusione della genofagia, un altro è sulla fondazione degli Spettri, e un altro ancora è un ologramma danneggiato di un "antico manufatto religioso" della Terra. Quando sei pronto, attraversa la port ad acui sono arrivati i nemici e sali le scale.

Eliminali prima che affumichino tutto

Shepard cercherà di contattare la squadra Hammerhead e ancora una volta la radio sarà disturbata. Quando uscirai, nell'area sopra il livello precedente, la squadra Mako andrà avanti per aprire la strada. Dovrai affrontare due aggressori e dal punto in cui inizierai ci saranno molti muri, scrivanie e corrimano coperti che partono da essi. Dopo averli sistemai, prosegui ed elimina i tre cecchini alla tua destra. Hanno l'abitudine di uscire vicino al buco con i corrimano; un'altra buon opportunità per lanciarli via. Quando hai fatto, varca l'altra porta e sali le scale, ma non perderti il video che mostra la scoperta della Cittadella per mano delle asari. Shepard cercherà di contattare Mako e Brooks inizierà a dire che sono sotto attacco, ma non riuscirà a finire la frase prima di essere tagliata fuori.

Prosegui ancora un po' e Brooks confermerà che il clone sta disturbando le radio. Dirà che gli altri sono già andati avanti per tagliare la strada al clone, ma è stata colpita di nuovo e ha bisogno di aiuto. Sentiti libero di guardare il video, che riguarderà le deliberazioni sullo stato di Spettro di Shepard; non ci sono nemici qui, quindi prenditi il tuo tempo. Attraversa il corridoio e scendi. Dopo un breve bioscan per verificare la tua identità, potrai proseguire.

Devo andare[]

C'è un motivo per cui la luce della camera era rossa

Appena entri, vai verso Brooks, ma non appena attraverserai la stanza, gli scudi della camera si attiveranno e sigilleranno al suo interno te e i tuoi compagni. Shepard chiamerà aiuto, ma arriverà il clone., che spiegherà che i tuoi compagni sono rimasti bloccati nelle camere di iridio, poi presenterà Brooks, che infatti non lavora per l'Alleanza. Si scopre che Brooks non è nemmeno il suo vero nome. Infatti. è una ex Cerberus, colei che ha preparato tutti quei dossier un anno fa per la missione suicida, ma è rimasta delusa dal fatto che Cerberus chiedesse aiuto a degli alieni, andandosene non appena l'Uomo Misterioso cominciò a diventare pazzo. Passa poi a spiegare cos'è realmente accaduto al ristorante di sushi e alla festa, rivelando anche di essere stata lei ad attivare il clone di Shepard sei mesi fa.

In base alle tue scelte di dialogo, due interruzioni Eroe o due interruzioni Rinnegato ti permetteranno di minacciare i due malvagi. In ogni caso, né Brooks né il clone ti prenderanno sul serio. Il clone userà gli archivi per aggiornare i registri delle impronte digitali, che non possono essere accuratamente clonate, e sigillerà Shepard e la squadra nella camera. Il clone se ne andrà poi verso la Normandy, ma non prima di provocarti con una frase familiare: "Devo andare."

Nonostante siano stati chiusi nella camera, Shepard sembra più preoccupato/a per il modo in cui il clone ha detto "Devo andare" e chiederà se ha sempre parlato in quel modo. Uno dei compagni di squadra alo confermerà. Potrai spingere la conversazione dove vuoi, ma alla fine uno dei tuoi compagni chiederà perché Shepard non sia più preoccupato per la loro situazione attuale, al che Shepard chiamerà Glifo per tirarli fuori da lì.

Nemici[]


Curiosità[]

Il regalo incartato e la scatola di fuochi d'artificio
  • L' "antico manufatto religioso" proveniente dalla Terra, quando viene visto dall'altro lato della stanza, è una replica dell'arca dell'alleanza da I predatori dell'arca perduta.
  • Nascosto dietro una pila di casse nella stanza in cui Glifo ti dirà di aver catalogato dei nuovi oggetti, troverai un pacco regalo incartato. Ce n'è un altro dietro alcune scatole nella stanza con gli archivi dell'iniziazione di Shepard a Spettro, vicino all'uscita dell'area successiva.
  • Nella stanza in cui la squadra Mako comincia ad andare in avanscoperta e scopri che le radio non funzionano, c'è una scatola di fuochi d'artificio nascosta dietro delle casse.
Mass Effect 3: La Cittadella
← Missioni precedente Indice Missioni Missioni seguente →
Cittadella: Furto d'identità II Missioni Moli della Cittadella: Riconquista la Normandy
Advertisement