Il Barn

Il Barn (il granaio) è una stazione spaziale di Cerberus situata vicino al pianeta LV426. La stazione appare in Mass Effect: Infiltrator e su di essa hanno luogo esperimenti su umani, alieni e tecnologia dei Razziatori al fine di migliorare le prestazioni delle armi e dei poteri biotici. Il personale della stazione si trova sotto l'autorità di un individuo chiamato semplicemente Direttore. Il Barn è la base di Randall Ezno, e anche il luogo dove lavora la sua istruttrice, Inali Renata.

La maggior parte delle cavie presenti sul Barn sono krogan ed asari. Il Barn è dotato di un hangar per l'attracco delle navi, un'infermeria, un ripetitore per le comunicazioni esterne, un'intelligenza artificiale denominata UDI (Ultra Defence Intelligence) ed un'ala X1 dedicata alla creazione del soldato definitivo, X1, che è custodito nell'Arena. La base è ben fortificata e presidiata con Soldati d'assalto, Capitani squadra d'assalto, Centurioni, Soldati antisommossa, Cecchini, Ingegneri, Torrette GRAD, Mech Orcus e Ogre.

Mass Effect: Infiltrator[modifica | modifica sorgente]

Ad un certo punto del 2186, Randall Ezno ritorna al Barn dopo aver catturato un prezioso obiettivo turian. Al suo arrivo, la stazione viene attaccata da un gruppo di soldati turian presumibilmente inviati dalla Gerarchia Turian.

Dopo aver sconfitto gli invasori, Randall si ribella a Cerberus dopo aver scoperto che Inali Renata è stata reclutata come cavia per degli esperimenti. Con l'aiuto di un alleato volus senza nome, cerca di contattare l'Alleanza. Per creare un diversivo, il volus viola UDI e sblocca alcune celle strategiche, permettendo la fuga di molte cavie asari e krogan. I geth ed altre forze turian attaccano la stazione, trasformando di fatto il Barn in una zona di guerra.

Missioni[modifica | modifica sorgente]

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.