FANDOM


Arrival Project Base

Ubicazione: Via Lattea / Nebulosa Viper / Bahak

La Base del Progetto è un'installazione costruita in gran segreto da una squadra di ricerca sotto copertura dell'Alleanza dei Sistemi sull'asteroide 157-Golgotha nel sistema Bahak.


Mass Effect 2 Modifica

La squadra di ricerca, guidata dalla Dottoressa Amanda Kenson, ha costruito la base del Progetto intorno a un manufatto dei Razziatori che aveva scoperto incastonato nell'asteroide. Lo scopo originario della squadra era studiare il manufatto, chiamato "Oggetto Rho", ma quando le visioni emesse dal manufatto li hanno convinti che un'invasione dei Razziatori era imminente, hanno dato il via a ciò che hanno chiamato "il Progetto". I ricercatori credevano che i Razziatori pianificassero di usare il Portale Alfa per colpire qualunque luogo della galassia; per evitarlo, il portale doveva essere distrutto. A tale scopo, la Dottoressa Kenson e la sua squadra avevano ottenuto dei motori e della tecnologia di navigazione grazie a fonti su Omega e li avevano installati sull'asteroide. Una volta completato, la squadra avrebbe potuto scagliare l'asteroide contro il Portale Alfa con la pressione di un pulsante.

A un certo punto durante lo studio del manufatto, l'intera squadra è stata indottrinata. Desiderosa di vedere l'avvento dei Razziatori, la squadra non ha più desiderato completare "il Progetto" e lanciare l'asteroide.

Dopo la cattura della Dottoressa Kenson da parte delle forze batarian durante una missione di ricognizione, il Comandante Shepard la salva. Dopo aver riportato la Kenson alla Base del Progetto con meno di due giorni prima dell'avvento dei Razziatori, Shepard capisce che la Kenson e la sua squadra sono stati indottrinati dall'Oggetto Rho. Sebbene Shepard lotti coraggiosamente, ondata dopo ondata, contro Guardie del Progetto, Ingegneri, Élite, Progetto Pyro, e un Mech YMIR, alla fine il Comandante viene sopraffatto dalle guardie, oppure il manufatto dei Razziatori emette un'ondata di energia che mette Shepard al tappeto. Shepard si risveglia due giorni dopo con solo poche ore per dare il via al Progetto. Malgrado la pesante opposizione della squadra di ricerca e un tentativo da parte della Dottoressa Kenson di sovraccaricare il nucleo di forza della Base e di distruggere i sistemi di propulsione del Progetto, Shepard riesce ad attivare il Progetto e a fuggire dal sistema Bahak proprio pochi istanti prima che il Portale Alfa venga colpito e distrutto dall'asteroide, portandosi con sé l'intero sistema.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.