FANDOM


L'Amministratore Bel Anoleis (nome completo Rannadril Ghan Swa Fulsoom Karaten Narr Eadi Bel Anoleis) è il salarian in carica a Port Hanshan, su Noveria. Rappresenta la Commissione Esecutiva; la sua posizione gli consente la sorveglianza degli affitti delle corporazioni locali e degli affari giorno per giorno.


Mass Effect Modifica

Gianna Parasini, la segretaria di Anoleis, indirizza il Comandante Shepard all'amministratore come la persona a cui chiedere un lasciapassare per andare via da Port Hanshan, al fine di proseguire la ricerca sulla presenza della Matriarca Benezia sul pianeta.

Sfortunatamente, Anoleis è un burocrate zelante, che si rifiuta di cooperare, nonostante lo stato di Spettro di Shepard. Anoleis è più interessato a proteggere gli interessi degli investitori che ad aiutare Shepard nella sua indagine e boicotta qualunque domanda sulla Matriarca Benezia. Si rifiuta di far proseguire la squadra, citando il clima rigido e lo status della Vetta 15 come struttura privata.

Se Shepard viene a sapere di una operazione di contrabbando all'interno di Port Hanshan e fornisce direttamente la prova ad Anoleis, egli premia il Comandante con un lasciapassare per abbandonare il porto ed ammonisce severamente sul fatto di causare problemi. Se vengono perseguite altre opzioni, possono essere portati alla luce dei particolari compromettenti riguardanti i rapporti dell'amministratore.

Se Shepard non riesce ad ottenere il lasciapassare, Parasini suggerisce al Comandante di parlare con un turian, Lorik Qui'in, che si sta rilassando al bar dell'hotel. Secondo Qui'in, Anoleis ha recentemente ottenuto il controllo diretto sugli affitti delle strutture di ricerca, intascando tangenti e attirandosi le ire delle compagnie locali. Anoleis sta cercando di nascondere le sue azioni accusando Qui'in di corruzione, e ha segretamente pagato certi membri delle forze di sicurezza della Controllo Rischi Elanus per svaligiare gli uffici di Qui'in alla Synthetic Insights, dove il turian conserva nel suo computer personale le prove della corruzione di Anoleis.

Shepard può aiutare Qui'in ad ottenere le prove su Anoleis, che possono essere consegnate a tre persone diverse, influenzando il destino di Anoleis su vari livelli.

Se le prove vengono semplicemente consegnate a Qui'in, Anoleis congeda Shepard bruscamente quando il Comandante arriva nel suo ufficio, citando "problemi" che deve affrontare immediatamente.

Noveria - anoleis arrest
Se le prove vengono portate ad Anoleis, le liquida come semplici invenzioni ma offre di prenderle dalle mani di Shepard, affermando che aiuteranno la sua indagine sulla "corruzione" di Qui'in. In cambio, promette di dargli l'accesso a Benezia insieme ad un pesante pagamento in crediti riconosciuti agli "investigatori privati".

Se Qui'in viene convinto a testimoniare contro Anoleis, il che aiuta Parasini nella sua indagine come agente sotto copertura della Affari Interni di Noveria e rivelare la corruzione di Anoleis nel processo, Anoleis protesta indignato della situazione mentre viene trascinato via da Parasini. Prima di essere colto in fragrante, Anoleis dimostra di essere un truffatore competente, non lasciando alcuna documentazione sulle sua azioni se non le testimonianza ed i file di Qui'in. Parasini prende le prove per tenerle al sicuro.

Se Shepard espone Parasini come agente degli affari interni, Anoleis chiede al Comandante di aspettare fuori dal suo ufficio mentre lui la chiama. Si uccidono a vicenda in un breve scontro a fuoco. Quando Shepard prende il lasciapassare dal corpo di Anoleis, c'è l'immediata risposta delle autorità guidate da Maeko Matsuo.


Mass Effect 2 Modifica

Se Gianna Parasini sopravvive agli eventi di Noveria, la si potrà trovare su Illium mentre segue un altro caso degli Affari Interni. Se il Comandante l'ha aiutata ad arrestare Anoleis, rivelerà in una conversazione che l'ex amministratore è ora detenuto in una prigione per colletti bianchi.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.