FANDOM


In punto di morte, un Krogan ha chiesto di consegnare un messaggio d'addio a una mercante asari di nome Ereba. Trovala sulla Cittadella e consegnale il messaggio.

Acquisizione Modifica

Trova un krogan morto durante la missione su Utukku, Fascia di Attica: Squadra krogan. C'è il corpo di un krogan proprio fuori dal sentiero principale a circa metà missione.

Guida Modifica

Attican traverse - charr's resting place
Porta il messaggio ad Ereba, che lavora alla Nos Astra Sporting Goods nel Mercato Meridian, situato al Mercato del Presidium sulla Cittadella. Nota che Ereba non è elencata sulla tua mappa se hai il messaggio.

Il krogan si rivela essere Charr, la cui relazione con Ereba può essere stata influenzata da Shepard durante Illium: Rosa Blu di Illium. Ereba inizierà a piangere non appena sentirà il messaggio di Charr. Puoi lasciarla ad ascoltare, o rimanere. Il messaggio implica che lui ed Ereba avranno un figlio, se sono stati convinti a stare insieme. Alla fine della registrazione, dirà che deve andare.

Il completamento della missione ti farà guadagnare 5 punti Reputazione e 90 punti esperienza.

L'ultimo messaggio di Charr Modifica

Se Shepard ha convinto Ereba a rompere con Charr, o se Shepard non ha mai portato a termine l'incarico, si scopre che gli ultimi pensieri del krogan erano ancora rivolti a lei.

“O Rosa Blu di Illium, se queste mie parole giungeranno a te, allora avrò raggiunto i miei antenati.

Sognavo di stare al tuo fianco, erbaccia accanto alla tua bellezza, intrecciati sotto il caldo sole di Tuchanka.

So che avevi bisogno del tuo spazio vitale, ma non potrò mai dimenticare il tuo soave profumo e il tocco delicato dei tuoi petali.

Il mio cuore non ha potuto difenderti dalla tempesta, ma le mie ossa rotte formeranno un muro intorno al tuo giardino, per farti crescere felice e al sicuro.”

Se Shepard ha convinto Ereba a riunirsi a Charr, il messaggio dirà quanto segue:

“O Rosa Blu di Illium, se queste mie parole giungeranno a te, allora avrò raggiunto i miei antenati.

Sognavo di stare al tuo fianco, erbaccia accanto alla tua bellezza, intrecciati sotto il caldo sole di Tuchanka.

Anche se sarò costretto a condividere le mie ultime ore con il krannt, sappi che ricorderò il tuo soave profumo e il tocco delicato dei tuoi petali.

Che le mie ossa formino un muro intorno al tuo giardino, permettendo a te e al fiore che abbiamo piantato di crescere al sicuro... e rigogliosi.”

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.