La Eldfell-Ashland Energy (EAE) è una corporazione mineraria umana con una presenza significativa nella galassia.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nel 2137, la Ashland Energy Corporation riuscì a estrarre l'elio-3 dall'atmosfera di Saturno, dando così inizio a una nuova era per la ricerca della fusione. Sull'onda di questo successo, la società si fuse con la Eldfell Construction per integrare i punti di forza delle due compagnie: la Ashland avrebbe recuperato i materiali grezzi per la produzione energetica, mentre la Eldfell avrebbe costruito centrali elettriche, raffinerie e oleodotti su pianeti vicini per distribuire i prodotti della Ashland ai consumatori. Nacque così la Eldfell-Ashland Energy.

Man mano che l'influenza della EAE si espandeva, essa assorbì altre compagnie per creare "un'esperienza corporativa che andasse dalla culla alla tomba" per i loro dipendenti. Tutt'oggi, società affiliate come la Second Star Living reclutano coloni per gli impianti della EAE, mentre il gruppo di formazione Excelsior offre opportunità educative legate al lavoro per fornire alle stazioni della EAE forza lavoro qualificata. Acqua, cibo, energia e trasporto: la EAE fornisce tutto. Se la EAE vuole costruire una colonia su un pianeta vergine, è in grado di farlo fornendo internamente il 90% dei servizi necessari e creando i consumatori tra i propri dipendenti. Tuttavia, i suoi introiti principali derivano dall'estrazione di elementi base, come, ad esempio, idrogeno, elio-3 ed eezo, e dal loro commercio.


Incidenti industriali con l'Eezo[modifica | modifica sorgente]

Nel 2170, un mercantile di elemento zero della Eldfell-Ashland esplose sopra la colonia umana di Yandoa, il culmine di una serie di incidenti industriali legati all'eezo avvenuti in quattro mesi. La nube di eezo polverizzato provocò difetti nei nascituri e nascite biotiche tra i superstiti.

Viene poi rivelato che Paul Grayson, per ordine di Cerberus, ha causato lo schianto su Yandoa. Anche gli altri incidenti potrebbero essere stati deliberati, ma solo uno si è rivelato tale.


Assedio della struttura di Zorya[modifica | modifica sorgente]

Nel 2185, la corporazione assoldò Zaeed Massani per liberare la loro raffineria sul pianeta Zorya dai mercenari Sole Blu. In base all'esito della missione, la raffineria viene pesantemente danneggiata (richiedendo milioni di crediti per la riparazione) e gli operai vengono liberati, o la struttura viene completamente distrutta e tutti gli operai muoiono.

Assedio della struttura di Helyme[modifica | modifica sorgente]

Nel 2185, il mercantile Ter Alan attraccò alla struttura mineraria della Eldfell-Ashland su Helyme, mentre trasportava un carico sensibile verso un pianeta sconosciuto del sistema Dranek. Poco dopo la partenza della Ter Alan, la struttura fu assalita dai mercenari Eclipse, che volevano scoprire la posizione della Ter Alan. Sebbene il Comandante Shepard liberò la struttura, la maggior parte degli operai furono uccisi.

Incidente nella Distesa di Nubian[modifica | modifica sorgente]

Nel Novembre del 2185, la Eldfell-Ashland Energy finì con l'avere una disputa con la flotta migrante quarian sui diritti di estrazione di asteroidi ricchi di palladio sui confini della Distesa di Nubian. Dopo che i quarian protestarono contro le pretese della EAE di abbandonare l'area, la flotta mineraria locale della EAE, formata da sei mercantili minerari, tre fregate, e dall'incrociatore MSV Stanislaw, fu distrutta da un "attacco alieno". EAE ritenne i quarian responsabili e spedì una petizione al Consiglio della Cittadella per bandire la flotta migrante dallo spazio della Cittadella.


La guerra dei Razziatori[modifica | modifica sorgente]

Nel 2186, la Eldfell-Ashland Energy subì numerose perdite materiali a causa dell'invasione dei Razziatori. Numerosi impianti di elio-3 furono distrutti, causando terribili danni finanziari alla compagnia.

Operazioni[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Nella demo all'E3 2006, la Eldfell-Ashland stava sfruttando ricchi depositi di eezo su Caleston, rendendo il pianeta una fonte importante di materiale per i nuclei di forza delle navi. Gli operai che lavoravano per la Eldfell-Ashland venivano poi intrappolati dall'attacco geth.
  • La nipote di Jonah Ashland, Aishwarya "Aish" Ashland, è una celebrità e un'utilizzatrice di sabbia rossa ben conosciuta. Nel DLC Mass Effect 3: La Cittadella, Jonah si presenta invece come sua figlia.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.