Feron è un trafficante di informazioni drell.

Mass Effect: Redemption[modifica | modifica sorgente]

Feron viene assunto da Liara T'Soni per aiutarla a trovare il Comandante Shepard. Tuttavia, le dice che il Comandante non è né vivo né morto. Nonostante ciò, Liara insiste sul voler trovare Shepard. Sfortunatamente, cadono in un'imboscata dei Sole Blu, inviati dall'Ombra per fermare Liara. Improvvisamente, un cecchino sconosciuto uccide tutti i mercenari, dando ai due la possibilità di scappare. Si imbattono poi in degli agenti di Cerberus, un gruppo estremista pro-umani, che affermano di stare cercando anch'essi Shepard. Tra gli agenti di Cerberus c'è Miranda Lawson. I due vengono portati ad incontrare l'Uomo Misterioso che rivela che l'Ombra sta lavorando con i Collettori. Dopo l'incontro, Feron rivela a Liara che gli è stato ordinato di allontanarla da Shepard. Ma, a causa degli eventi recenti, è disposto ad aiutarla.

Feron riporta Liara all'Afterlife, dove vive la regina di Omega, Aria T'Loak. Dopo aver scoperto dove i Sole Blu avrebbero portato il corpo, Feron avvista Tazzik, il sicario personale dell'Ombra. Liara ha quasi voglia di andare all'attacco, ma Feron elabora un piano migliore con una torretta vicina. Purtroppo, manca la navetta di Tazzik, allertando i Sole Blu della loro presenza. Tazzik riesce quindi a fuggire da Omega, con il corpo di Shepard. Liara accusa Feron di stare ancora lavorando per l'Ombra. Il drell si difende dicendo che non ha mai smesso di lavorare per l'Ombra, cosa che possono usare a loro vantaggio per rintracciare Tazzik.

Feron in Mass Effect: Redemption

I due si infiltrano nella base principale dell'Ombra su Alingon, dove Feron fa passare Liara come sua prigioniera. Ma prima che possano andare a recuperare Shepard, Feron va al centro di comando dell'Ombra per capire che cosa sta ottenendo dai Collettori. Una volta entrati, vedono quello che sembra essere un ologramma oscurato dell'Ombra. Liara continua a parlare con lui mentre Feron scarica tutte le informazioni sugli affari dell'Ombra. Non appena ha finito, dice a Liara di scatenare i suoi poteri biotici per disattivare le comunicazioni nella stanza, impedendo ai mercenari dell'Ombra di scoprire la loro posizione.

Sulla strada verso la posizione di Shepard, Feron ammette a Liara che Cerberus ha tentato di reclutarlo qualche volta, ma si è rifiutato di tradire l'Ombra, finché non ha sentito del suo accordo con i Collettori. Lavorando direttamente con l'Uomo Misterioso, hanno sviluppato un piano con il quale Feron avrebbe recuperato il corpo. Ma l'Ombra l'ha scoperto, quindi Feron ha dovuto usare Liara per portare a termine il suo piano.

Feron incontra quindi Tazzik e il Collettore con cui sta parlando, affermando che l'Ombra vuole un pagamento completo per cedere il corpo di Shepard. Tazzik è disposto a credergli, almeno fino a quando il Collettore rivela che Feron è un traditore. Il drell trattiene Tazzik in modo che Liara possa fuggire. L'asari non sa se Feron sia stato ucciso o torturato, ma è decisa a distruggere l'Ombra per ciò che ha fatto.


Mass Effect 2[modifica | modifica sorgente]

Nel 2185, quando Shepard raggiunge Illium e chiede a Liara cos'ha fatto negli ultimi due anni, lei menzionerà un "amico" che sta cercando. Dirà che l'ha aiutata a recuperare il corpo di Shepard, ma durante un'imboscata, si è sacrificato per permettere a Liara di salvarsi. Liara crede che sia stato catturato o ucciso.

La tana dell'Ombra[modifica | modifica sorgente]

Articolo principale: La tana dell'Ombra
Feron incatenato al dispositivo di tortura dell'Ombra

A Shepard vengono inviate informazioni sull'Ombra ottenute da Cerberus. Shepard raggiunge Illium e consegna queste informazioni a Liara, che le esamina e capisce che Feron è ancora vivo, ed è tenuto prigioniero dall'Ombra.

Dopo essere sopravvissuta ad un tentato omicidio da parte di uno Spettro rinnegato che lavora per l'Ombra, Tela Vasir, con l'aiuto di Shepard e le informazioni ottenute da Cerberus, Liara raggiunge la base dell'Ombra sul pianeta Hagalaz. Lì, trovano Feron mentre viene torturato per il suo precedente tradimento dell'Ombra. Non potendo liberare il drell dal dispositivo che lo blocca senza ucciderlo, Liara e Shepard affrontano l'Ombra, uccidendolo.

Ora libero dalla prigionia dell'Ombra, Feron sceglie di restare nella base dell'Ombra per poter aiutare Liara, che ha assunto il ruolo dell'Ombra dopo aver eliminato la precedente Ombra. Non sa ancora cosa farà dopo. Liara esprime grande preoccupazione per Feron, preoccupata che il suo calvario l'abbia lasciato mentalmente segnato. Shepard può chiedere a Liara se ha una storia d'amore con Feron, e la sua riposta sarà leggermente diversa a seconda che Shepard abbia o meno una relazione con Liara, ma in entrambi i casi Liara lo nega. Tuttavia, la sua risposta è alquanto ambigua se Shepard non ha una relazione con lei. Spiegherà che a questo punto, Feron è troppo emotivamente instabile per una relazione e che sarebbe irresponsabile "approfittare" della situazione. Chiedendo a Feron della sua relazione con Liara dirà che Liara è un'amica migliore di quanto lui si meriti.


Mass Effect 3[modifica | modifica sorgente]

Se Shepard ha assaltato la nave dell'Ombra con Liara, Feron la aiuta ad abbandonare la base e salvare l'equipaggiamento di valore quando Cerberus attacca la nave. Diventa quindi uno degli agenti di Liara e prende il controllo delle operazioni nel Terminus, con gran disappunto di Tazzik. Invierà a Shepard un'e-mail:

Informazioni per te


Ciao Shepard,


Quanto tempo, eh? Ho saputo che hai lasciato la Terra, e che Liara è insieme a te. Meno male! Abbandonare la sua vecchia nave è stata la cosa migliore che potessimo fare. Ormai ero stufo di quella cabina... e di avere quel drone tra i piedi. Ancora non mi spiego come facesse a trovarmi in una nave così grande, anche se avevo disattivato il suo rilevatore.

Ho scovato delle informazioni interessanti per te. Parla con Glifo per accedere ai dati. Spero ti siano d'aiuto, Shepard. Le cose si mettono male, là fuori.

- Feron

Se Shepard non ha aiutato Liara a sconfiggere l'Ombra, Liara dirà che ha dovuto assoldare decine di mercenari per attaccare la base dell'Ombra. Purtroppo, Feron non è sopravvissuto all'assalto.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.