FANDOM


MassEffect 2008-08-13 11-16-38-71

La Flotta della Cittadella è la principale forza di difesa della Cittadella. L'ammiraglia della flotta è la corazzata asari Destiny Ascension, la nave più potente delle specie del Consiglio. La Flotta della Cittadella consiste in un insieme di vascelli turian, salarian, e asari, sebbene la maggior parte di essi siano turian, per via del ruolo di mantenitori della pace che hanno i turian.

Il numero esatto di navi della flotta del Consiglio è sconosciuto, ma c'erano abbastanza navi per pattugliare ogni portale galattico che collegava lo Spazio della Cittadella ai Sistemi Terminus e lasciare una forza per proteggere la stazione. L'Ambasciatore Udina ha affermato che la Flotta della Cittadella era grande abbastanza da proteggere l'intera Fascia di Attica se il Consiglio l'avesse voluto.


Battaglia della Cittadella Modifica

In seguito alla battaglia su Virmire, il Consiglio schierò la sua flotta ad ogni portale dello Spazio della Cittadella, credendo che Saren Arterius non avrebbe osato attaccare direttamente la Cittadella. Questa strategia si dimostrò inefficace quando l'enorme corazzata Sovereign e una flotta di navi da guerra geth lanciò un attacco a sorpresa contro la Cittadella. Durante l'attacco, la Destiny Ascension ordinò al controllo della Cittadella di chiudere gli Agglomerati della stazione, trasformandola in una fortezza impenetrabile. Sfortunatamente, Saren aveva già usato il Condotto per infiltrarsi nella Cittadella e chiudere sia la Cittadella che la rete di portali galattici, sottoponendo la ridotta Flotta della Cittadella alla piena potenza dell'attacco geth e impedendo ai rinforzi di arrivare. La Sovereign, quindi, irruppe in mezzo alla flotta mentre gli Agglomerati della Cittadella si chiudevano alle sue spalle.

Il Consiglio della Cittadella fu evacuato sulla Destiny Ascension, ma la nave non riuscì ad aprirsi la strada tra le orde di navi geth che accompagnavano la Sovereign. Il Comandante Shepard riattivò infine i portali galattici, permettendo alla Marina dell'Alleanza e alla Normandy di aiutare quel che restava della Flotta della Cittadella. È stato allora che Shepard ha dovuto decidere se i rinforzi dovevano salvare il Consiglio, o lasciarli morire mentre attendevano che le braccia degli Agglomerati si aprissero.

Conseguenze Modifica

Se Shepard ha scelto di salvare il Consiglio, l'ammiraglia Destiny Ascension sopravvive. Non è noto quanto del resto della flotta sia sopravvissuto. Le Galactic News nel 2185 menzionano che la stessa Destiny Ascension compie un tour commemorativo di 20 colonie.

Se Shepard ha scelto di lasciar morire il Consiglio, è implicito che la maggior parte della Flotta della Cittadella è stata distrutta. Nel 2185, le Galactic News riportano piani per un'Unità di Difesa Alleata della Cittadella che presumibilmente rimpiazzerà la Flotta della Cittadella ormai distrutta. L'Alleanza dei Sistemi fornisce la maggior parte delle navi per l'Unità, mentre le Repubbliche Asari hanno ceduto la loro responsabilità per la difesa alla Gerarchia Turian.

Curiosità Modifica

  • In Mass Effect: Ascension viene affermato che il grosso della Flotta della Cittadella è stato distrutto durante la Battaglia della Cittadella, rendendo la Flotta dell'Alleanza la potenza dominante della galassia (pagina 3). In Mass Effect 3, tuttavia, i turian affermano di avere ancora il più potente esercito della galassia.
  • Una Cerberus Daily News menziona le imprese della 24ᵃ Squadriglia della Flotta della Cittadella. La 24ᵃ Squadriglia fu premiata con il più grande onore per un'unità militare, la Citazione dell'Unità Galattica, per i suoi sforzi nella Battaglia della Cittadella, in cui fu la prima unità a ingaggiare la Sovereign.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.