Han Olar è uno scienziato volus sulla Vetta 15 della Stazione Rift, su Noveria. Può essere trovato negli alloggi degli scienziati.


Mass Effect[modifica | modifica sorgente]

Il Capitano Ventralis menziona Han se il Comandante Shepard chiede cos'è accaduto nei laboratori di massima sicurezza; Ventralis spiega che Han è l'unico sopravvissuto dell'attacco dei rachni. Il Dottor Palon chiede a Shepard di essere non essere troppo brusco con Han perché ha vissuto una terribile esperienza.

Han è rimasto gravemente traumatizzato dalla sua esperienza e risponde alle domande di Shepard in maniera monotona. Dice alla squadra di Shepard che sa che si trovano lì per i rachni, sorprendendoli a causa della ritenuta estinzione dei rachni. Han Olar spiega che la Binary Helix ha trovato un uovo antico a bordo di una nave alla deriva nello spazio, da cui è spuntata fuori una Regina rachni. Col senno di poi, ritiene che potrebbe essere stato un errore. Due altri scienziati presenti nella stanza gli dicono di stare zitto e di smettere di parlare di informazioni confidenziali: "Se devi dire assurdità, almeno fallo sottovoce". Tuttavia, Han non ha più interesse nel tenere i segreti della Binary Helix, affermando di non avere il controllo su chi vive o muore.

Quando Shepard chiede come sia sopravvissuto ai laboratori di massima sicurezza, Han risponde "L'ho uccisa", sorprendendo la squadra. Egli spiega che lui e la sua collaboratrice, una scienziata, stavano andando a pranzo quando è scattato l'allarme ed i rachni sono sfuggiti al contenimento. Han è riuscito a raggiungere la vettura e ha chiuso la porta dietro di lui; descrive la morte cruenta della sua collega senza emozione.

Se Shepard prepara l'antidoto alla biotossina e cade nell'agguato di Alestia Iallis, Han indica al Comandante l'area di manutenzione da dove sono arrivati i geth, e suggerisce di chiedere al Dottor Zev Cohen una tessera per poter entrare lì. Se Shepard ripulisce prima i laboratori di massima sicurezza e poi ritorna agli alloggi degli scienziati, Han viene visto mentre viene minacciato dalle forze di Benezia e chiede alla Commando Asari che lo sta minacciando se gli farà un discorso del tipo "tu sai troppe cose". Dopo aver ucciso le commando asari, Han dice a Shepard che è l'unico rimasto e che Ventralis ha mandato il Comandante e la sua squadra ai laboratori di massima sicurezza seguendo gli ordini di Benezia, sperando che i rachni li uccidessero.


Mass Effect 2[modifica | modifica sorgente]

Se Shepard ha incontrato Han su Noveria nel 2183, quest'ultimo invia un messaggio a Shepard, intitolato "Terapia":

Da: Olar, Han

Shepard,

Si dice che lei sia ancora in vita, che abbia ingannato la morte. Che inviarle questo messaggio non è solo un vano esercizio della mia terapia. Si dicono un sacco di cose.

Io sono ancora vivo. Lei no. Ho sentito dire che ha ucciso Benezia. Ben fatto. Un'altra donna che ho contribuito a uccidere, se le mie informazioni sono state utili.

Vogliono che la ringrazi. I Rachni ci avrebbero ammazzati tutti se non fosse stato per lei.

E avrebbero fatto bene.

Perché me e non lei? Perché il suo arrivo è stato così tardivo?

Dicono che mi rimetteranno in sesto.

Ma forse il suo ritorno è una menzogna. Forse sono morto. Forse non ho chiuso quella porta in tempo. Forse l'ho tenuta aperta per darle una possibilità e i Rachni mi hanno strappato la tuta, uccidendomi là sulla Vetta 15. Forse sono un martire e questa è solo un'orrenda allucinazione prima di una gloriosa vita nell'aldilà.

-Han Olar

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.