FANDOM


La Idenna è una nave spaziale della Flotta Migrante quarian. La nave ha trentacinque anni, è un incrociatore batarian dismesso di classe Hensa, e ha un equipaggio di 693 persone (in confronto, un incrociatore dell'Alleanza di dimensioni simili ha un equipaggio di 80 persone). La Idenna ha anche alcune navi da ricognizione sotto il suo comando, come la Bavea e la Cyniad.


Mass Effect: Ascension Modifica

La Idenna era un rifugio sicuro per Kahlee Sanders, Gillian Grayson e Hendel Mitra quando arrivarono a bordo della Flotta Migrante. Il suo capitano era noto come un anticonformista e un visionario, desideroso di usare le navi della Flotta Migrante per cercare nuovi pianeti da colonizzare.

Dopo che la Idenna fu attaccata da Cerberus, questa politica fu finalmente accettata dal Consiglio dell'Ammiragliato e la Idenna venne scelta come uno delle prime navi autorizzate ad abbandonare la Flottiglia. In preparazione a questa missione, l'equipaggio della Idenna fu ridotto da 694 (includendo anche il nuovo membro, Lemm'Shal nar Tesleya) a circa 50, e fu ampiamente riequipaggiata con nuova tecnologia per poterle consentire di sopravvivere cinque anni senza contatti esterni.


Mass Effect 2 Modifica

La Cyniad precipita su Gei Hinnom (Sistema Sheol, Nesso dell'Ade), nello schianto resta ucciso l'ufficiale comandante, il Tenente Comandante Gorlat vas Idenna. Infine, i varren sul pianeta uccidono il resto dell'equipaggio, tranne il Tenente Forzan vas Idenna, che viene salvata dal Comandante Shepard e dalla Normandy SR-2. Il Capitano Ysin'Mal vas Idenna invia un messaggio di ringraziamento alla Normandy per aver aiutato gli sforzi nella ricerca quarian di un nuovo pianeta natale.


Mass Effect: Deception Modifica

Nota: Questo sezione presenta materiale della prima edizione di Mass Effect: Deception, a cui Bioware ha riconosciuto discrepanze con la saga di Mass Effect. Quando le edizioni revisionate del libro saranno rilasciate, questa sezione verrà aggiornata.

La Idenna viene attaccata da una nave schiavista batarian, la Gloria di Khar'shan. La nave quarian usa i siluri e i cannoni ad accelerazione di massa nel tentativo di distruggere la nave schiavista dalla distanza, la la battaglia spaziale viene persa dopo che la Gloria di Khar'shan utilizza gli "spegni-motore" che fermano la Idenna dalla sua rotta, ne segue un abbordaggio. La forza di sicurezza della Idenna, che include Gillian Grayson e Hendel Mitra, respinge l'assalto e riesce a ribaltare le sorti, catturando la nave batarian.

Membri dell'equipaggio famosi Modifica

Curiosità Modifica

  • La "missione di cinque anni" della Idenna potrebbe essere un riferimento alla famosa missione dell'Enterprise della serie originale di Star Trek.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.