FANDOM


“Non sono bravo. Non sono neanche eccezzionale. Sono il miglior timoniere dell'intera flotta dell'Alleanza.”

Il tenente timoniere Jeff "Joker" Moreau è il pilota della SSV Normandy. Joker è un ottimo pilota ed è sicuro di sé fino all'arroganza, tanto da mostrare agli altri la sua abilità. È veloce nell'assicurarsi che tutti sappiano i suoi numerosi meriti e premi che si è guadagnato, e non a causa della carità per i suoi problemi medici.

Panoramica Modifica

Nato nel 2155, l'educazione e la carriera di Joker sono state oscurate dalla sua salute. Joker è un caso medio-grave di sindrome di Vrolik, che rende le ossa estremamente fragili; è nato con diverse fratture alle gambe e, anche con la medicina moderna, trova quasi impossibile camminare, affidandosi a stampelle e braccioli.

Joker ha passato i suoi primi anni alla stazione Arcturus per via del lavoro di sua madre per un appaltatore civile, ed è cresciuto circondato dalle navi. Quando era abbastanza grande da arruolarsi, si è unito alla Marina dell'Alleanza. A dargli il suo soprannome è stato il suo istruttore alla scuola di volo, perché raramente sorrideva — lavorava troppo duramente. Tuttavia, alla fine del suo addestramento, Joker superò tutti gli studenti e persino gli istruttori. "Un ragazzino spaurito dalle ossa fragili era riuscito a suonarle a tutti. E indovina chi rideva di gusto alla consegna dei diplomi."


Mass Effect: He Who Laughs Best Modifica

Joker HWLB
Quando la SSV Normandy, una fregata stealth sperimentale dell' Alleanza dei Sistemi progettata con l'aiuto della Gerarchia turian, è completata e pronta per il suo primo test di volo presso la stazione Arcturus nel 2183, Joker firma la proposta per diventare pilota della nave, ma viene respinto a causa della sua malattia. Mentre trasporta un rappresentante turian, il generale Invectus, alla stazione per osservare il test di volo, Joker menziona al turian che sarebbe stato migliore della persona scelta per il lavoro. Invectus risponde che non permetterebbe mai a uno storpio di controllare una nave così sofisticata come la Normandy.

Deciso a dimostrarsi degno dell'ammirazione di Invectus', Joker sale sulla Normandy di nascosto, rinchiude il pilota designato in una navetta sulla stazione, e dirotta la nave, rinchiudendosi nella cabina di pilotaggio e sigillando le porte con barriere cinetiche. Gli ufficiali che osservano il test di volo, il capitano Anderson, il capitano Dillard e Invectus, sono sorpresi da questa svolta negli eventi, credendo inizialmente che la nave fosse stata catturata dal nemico, finché Joker non si rivela il dirottatore. Dopo non essere riuscito a convincere Joker a restituire subito la Normandy, Dillard ordina alla pattuglia di caccia più vicina di costringere la Normandy ad atterrare e, in caso di fallimento, di prendere di mira i motori della nave.

Nonostante la pattuglia cerchi di disattivare la Normandy, Joker riesce a evitare il loro fuoco, completare il test e riportare la Normandy intatta. Quando Joker viene arrestato, Anderson gli chiede perché abbia rubato la fregata più avanzata dell'Alleanza; Joker risponde dicendo di essere il pilota più qualificato della stazione Arcturus e che è nato per far volare la Normandy, arrivando perfino a dire di essere innamorato della nave e che l'unica opportunità che aveva per farla volare era rubarla. Dillard lo informa che verrà spedito alla corte marziale e arrestato per i suoi crimini.

Nonostante tutto, il generale Invectus è rimasto impressionato dalle doti da pilota di Joker, tanto da difendere la sua condotta e insistere affinché diventi il pilota ufficiale della Normandy, implicando che, se l'Alleanza non lo facesse, le relazioni fra umani e turian non ne trarrebbero beneficio. Anderson è d'accordo, dicendo che, anche se Joker dovrebbe essere punito per ciò che ha fatto, non affiderebbe la Normandy a nessun altro. Joker rimane sbalordito dal fatto che rubare la Normandy abbia davvero funzionato.


Mass Effect Modifica

Dato che ha difficoltà a camminare, Joker lascia raramente il ponte della Normandy. Come il suo soprannome suggerisce, fa continuamente scherzi. Ciononostante, Joker prende il suo lavoro molto seriamente e afferma di essere il miglior pilota dell'Alleanza dei Sistemi. Un esempio delle sue eccezionali capacità è stata una manovra rischiosa in cui ha sganciato con successo il Mako con soli venti metri di terreno aperto (anche se gli altri membri dell'equipaggio dicevano che era impossibile in meno di cento metri). Ha totalmente fede nella guida del Comandante Shepard e i due condividono un bel rapporto cameratesco.

Joker hatless FOV 64
Joker è essenzialmente la "voce" della Normandy mentre Shepard è a terra, e agisce spesso come occhi e orecchie di Shepard, soprattutto su Feros e Virmire. Sebbene spensierato, Joker non è del tutto insensibile; dopo Virmire, se Shepard gli parla, Joker parlerà della scelta fra Ashley Williams e Kaidan Alenko, e avrà bisogno di un po' di tempo da solo. Se Shepard decide di non avvertire il Consiglio della Sovereign dopo Virmire, Joker affermerà profeticamente che la Sovereign starà aspettando sul tetto della Cittadella prima che il Consiglio li ascolti, ma Joker promette Shepard che sarà con lui fino alla fine. Vuole esserci quando Shepard la farà pagare a Saren Arterius.

Mentre la squadra di Shepard si trova su Ilos (grazie alla maestria di Joker nello sgancio del Mako) e indaga sul Condotto, Joker porta la Normandy nel settore Andura e raduna la Quinta flotta per difendere la Cittadella dalla Sovereign. Quando Shepard ritorna sulla Cittadella, il Comandante riesce a contattare Joker, che si trova oltre un portale galattico ad aspettare che Shepard sblocchi la rete dei portali. Joker coordina poi la strategia con Shepard, chiedendo se devono difendere la Destiny Ascension per salvare il Consiglio, o attaccare direttamente il nemico. In ogni caso, la Normandy guida le forze dell'Alleanza nella battaglia contro la Sovereign — le abilità di Joker indicano che, nonostante l'enorme potenza di fuoco della Sovereign, la Normandy si fa a malapena un graffio.


Mass Effect 2 Modifica

Joker jerked around
Joker è a bordo della Normandy mentre viene attaccata da un nemico sconosciuto. Shepard cerca di convincere Joker ad abbandonare la nave, ma Jooker insiste nel volerla salvare, nonostante il resto dell'equipaggio abbia evacuato e la nave abbia subito danni catastrofici. Shepard gli dice che affondare con la nave non cambierà nulla e lo trascina alla vicina capsula di salvataggio. Sfortunatamente, non appena il Comandante mette Joker nella capsula, un'esplosione li separa. Joker fugge in sicurezza, mentre Shepard soffoca nel vuoto.

Dopo la distruzione della Normandy e con Shepard ritenuto morto in azione, Joker è stato riassegnato, insieme al resto dei membri dell'equipaggio sopravvissuti. Tuttavia, il piano di Cerberus per ricostruire e riportare Shepard in vita ha portato Joker a unirsi all'organizzazione pro-umani, soprattutto per essere il pilota della nuova Normandy SR-2 come membro della cellula Lazarus. Joker adora l'impostazione della nuova Normandy, soprattutto il comfort della sua cabina di pilotaggio. Tuttavia, non gradisce la presenza dell'IA di bordo, IDA. I due iniziano una specie di guerra a suon di scherzi, da Joker che sparge grasso sulle telecamere a IDA che fa ruotare il sedile contro la sua volontà. IDA afferma che sta solo mettendo Joker alla prova sotto stress, dato che ha notato che lui lavora meglio quando è sotto pressione. Nonostante l'iniziale ostilità di Joker verso IDA, guadagna poi un certo rispetto per lei.

I enjoy the sight of humans on their knees
Questa fiducia viene messa alla prova quando la Normandy viene attaccata dai Collettori e Joker perde completamente il controllo della nave a causa di un virus nascosto nel sistema di riconoscimento, proprio mentre Shepard e la squadra sono fuori per una missione. IDA ordina a Joker di liberarla dai blocchi e dargli il controllo della nave, in modo che possa far partire le contromisure. Nonostante Joker esiti nel sentire tale suggerimento, non ha altra scelta che raggiungere di persona il nucleo dell'IA, evitando Collettori e Progenie strada facendo, guardando i compagni dell'equipaggio venire catturati.

Quando Joker collega con successo IDA ai sistemi di controllo del nucleo della Normandy, striscia di nuovo nei condotti fino alla sala macchine e riavvia manualmente il nucleo di forza, dando a IDA il controllo totale della nave. IDA porta la Normandy al sicuro, ripulendo nel mentre la nave da Collettori e Progenie, lasciando Joker l'unico sopravvissuto all'incidente. In alternativa, se Joker viene avvistato dai nemici prima di portare a termine il suo incarico, verrà catturato da una Progenie o ucciso da un Praetorian, in base a quale mostro lo ha avvistato.

Dopo l'attacco dei Collettori e la liberazione di IDA, Joker comincia a mostrare un nuovo affetto per IDA, dato che lo aiuta svolgendo i lavori più pesanti e compiendo i doveri dell'equipaggio rapito. Joker comincia a riferirsi a IDA come "lei" per la prima volta. Quando Shepard chiede se tra i due sta nascendo una relazione, Joker ci ride sopra e IDA descrive la relazione come una "simbiosi platonica" piuttosto che un "corteggiamento indotto dagli ormoni".

Joker packing heat
Quando l'assalto alla base dei Collettori ha inizio, Joker pilota con successo la Normandy SR-2 attraverso il portale di Omega 4 e il successivo campo di detriti, nonostante i danni alla Normandy, tra cui diverse brecce nello scafo.

Dopo che Shepard sconfigge il proto-Razziatore nella base, la Normandy raggiunge la squadra del Comandante nella foga della fuga. Joker appare sulla porta della nave con un M-8 Avenger e dà a Shepard fuoco di copertura, permettendo ai membri sopravvissuti della squadra di portare dentro il Comandante, a patto che almeno due membri della squadra siano sopravvissuti alla missione suicida. In caso contrario, Shepard morirà, nonostante i coraggiosi sforzi di Joker. Alla fine dell'assalto, Joker riesce a portare via la Normandy dalla base dei Collettori prima che venga distrutta o epurata in base alla decisione di Shepard.

In ogni caso, Joker acquisisce gli schemi di un Razziatore, presumibilmente l'Araldo, ottenuti da IDA violando i computer della base dei Collettori. Se Shepard non riesce a fuggire dalla base dei Collettori, Joker verrà visto piangere sulla bara del Comandante, e sarà l'unico a parlare con l'Uomo Misterioso a fine missione.


Mass Effect 3 Modifica

Quando il Comandante Shepard si è arreso all'Alleanza, anche Joker è stato arrestato, sebbene non siano state mosse accuse contro di lui. Tuttavia, prima di arrendersi, Joker e IDA hanno ideato un piano per far apparire IDA come un'IV, in modo che l'Alleanza non la smantellasse per essere un'IA. Come parte dell'inganno, IDA ha fatto finta di rispondere solo ai comandi di Joker. Ciò significa che, durante il rinnovo della Normandy, Joker era spesso portato sotto sorveglianza per fare da tramite tra l'equipaggio e IDA, dato che l'Alleanza era inizialmente insicura su come disattivare il sistema.

Joker baking a cake
All'inizio dell'invasione dei Razziatori, Joker era a bordo della Normandy, e dopo essere stato liberato dalle sue guardie, aiuta a estrarre Shepard da Vancouver e continua il suo ruolo di pilota nel corso della guerra, reintegrato personalmente come tenente timoniere insieme a Shepard. Resta anche in contatto con l'ammiraglio Anderson, che affida a Joker di tenere d'occhio Shepard nel caso il Comandante si spinga troppo oltre. Joker rivela anche di sentirsi responsabile per la morte del Comandante per mano dei Collettori, dato che è perché non voleva lasciare la cabina di pilotaggio che Shepard è rimasto coinvolto nell'esplosione ed è stato ucciso.

La Normandy va in tilt dopo la missione per estrarre il primarca di Palaven dal pianeta, e quando si scopre che IDA ha preso il controllo del corpo di Eva Coré, Shepard può andare da Joker in cabina di pilotaggio chiedendogli se ne fosse al corrente. In ogni caso, è chiaramente impressionato dalla sua "nuova" copilota, commentando che "avrebbe festeggiato con una torta" o che il corpo dà a IDA "flessibilità".

Durante una delle pausa dell'equipaggio sulla Cittadella, Joker sarà seduto su una panchina al mercato del Presidium. Sarà sdegnato per l'indifferenza che la Cittadella sembra prestare alla guerra, ancor di più per via di notizie frivole come il record di lancio di Blasto 6. Nel frattempo, tutti ignorano IDA, presentata come suo "mech di assistenza motoria". Grazie alla sua sindrome di Vrolik, può legalmente portarla ovunque, ed è dell'opinione che anche IDA si meriti una piccola pausa a terra.

Dopo l'assalto di Cerberus alla Cittadella, Shepard può trovare Joker al Purgatory in piedi davanti a un bar, mentre riflette sull'idea di perseguire una relazione con IDA. Shepard, se è femmina, può chiedere a Joker perché non abbia mai inseguito una relazione con lei. Joker risponde che non ci aveva mai pensato e che non voleva infrangere i ranghi. Torna a rivolgere la sua attenzione con IDA, e chiede l'opinione di Shepard in materia.

Se spinto a perseguire la relazione, lascerà il bar per unirsi a IDA sulla pista da ballo, per poi condividere un tavolo con lei e commentare l'aspetto di varie donne dal notevole potere politico (giudicando Tevos e Sha'ira come "belle", Irissa come "non bella" per via del "trucco eccessivo", e Dalatrass Linron come "Ugh..."). Altrimenti, non si muoverà dalla sua posizione, offrendosi sarcasticamente di fare la guardia al tavolo dove si trova IDA.

Joker and EDI's normal day
Poco dopo la battaglia su Thessia, Shepard può sentire Joker borbottare nella cabina di pilotaggio sul bisogno di sparare a qualcosa. Se Shepard gli parla, Joker scherzerà sul fatto che le asari avessero troppe danzatrici e pochi commando. Shepard non lo troverà divertente e rimprovererà il pilota per questo, ma Joker si dimostra cosciente della situazione: poche settimane prima di Thessia, i Razziatori hanno colpito la colonia di Tiptree, dove si trovano il padre e la sorella di Joker, Hilary.

Il Comandante gli chiede il perché degli scherzi, e Joker spiegherà di voler tirare un po' su il morale. Secondo IDA, i livelli di stress registrati dalla corazza di Shepard superano quelli registrati nelle missioni precedenti del Comandante. Joker rivela poi che Anderson si preoccupa del suo protetto abbastanza da chiedere la pilota di prendersi cura di Shepard.

Shepard può respingere brutalmente le preoccupazioni, facendo sì che Joker metta la parola fine alla faccenda, o apprezzare il pensiero del pilota per poi scansare le preoccupazioni. Joker non crede che il Comandante stia bene, e rivela di avere ancora i sensi di colpa per aver causato la morte di Shepard (e la sua conseguente ricostruzione cibernetica). Shepard lo tirerà su di morale, e Joker tornerà al suo vecchio scherzoso sé stesso, ricordandogli che c'è del lavoro da fare.

Joker salute
Liara informa poi Joker che la sua rete dell'Ombra ha notizie su navi di rifugiati giunte da Tiptree che atterrano in territorio salarian. Anche se i rapporti non contengono nomi e affermano che i rifugiati sono "perlopiù bambini", Joker tiene alta la speranza che almeno sua sorella, avendo quindici anni, sia tra di loro. Liara lo sostiene, dicendogli di "accettare qualunque speranza abbia a disposizione."

Poco prima che Shepard lasci la Normandy per l'ultima volta per l'assalto finale sulla Terra, Joker si prende il tempo per alzarsi, salutare il Comandante nella cabina di pilotaggio, e dirgli di fare attenzione. Poi, a patto che Shepard scelga di attivare il Crucibolo, Joker aspetta fino all'ultimo minuto per recuperare il Comandante, rifiutandosi di spostare la Normandy dalla traiettoria del raggio del Crucibolo finché uno dei compagni di Shepard lo convincono a farlo. Le sue abilità di pilota aiutano a mettere un po' di distanza tra la Normandy e il raggio di Crucibolo, ma la nave si schianta su un pianeta tropicale.

Joker EDI Synthesis
Se Shepard ha abbastanza sollecitato le forze della galassia, Joker sarà visto lasciare la Normandy vivo e vegeto, insieme a IDA — se Shepard ha incoraggiato la relazione tra loro — e a due personaggi con cui Shepard si è legato particolarmente. IDA non sarà presente se Shepard sceglie di distruggere i Razziatori, essendo stata distrutta insieme a tutta la vita sintetica. Se non state radunate abbastanza forze, nessuno lascerà la Normandy.

Se Shepard sceglie di attivare il Crucibolo, Joker, Samantha Traynor, e i membri della squadra sopravvissuti verranno mostrati mentre rendono omaggio ai caduti, mettendo il nome del Comandante sopra quello dell'ammiraglio Anderson sul memoriale a bordo della Normandy.

Se Shepard sceglie di usare il Crucibolo per fondere vita organica e sintetica, Joker avrà linee verdi scintillanti sugli occhi e sul corpo— che rappresentano la fusione tecno-organica che ha cambiato tutti nella galassia.

Mass Effect 3: La Cittadella Modifica

You used me as bait
Joker approfitta del rinnovo della Normandy per pranzare a un prestigioso ristorante di sushi, Ryuusei, negli agglomerati della Cittadella, dopo aver ricevuto una mail mandata da Shepard. Shepard si unisce a lui poco dopo, e fanno quattro chiacchere. Joker commenterà sulla "serietà" del ristorante. Si scoprirà che uno deve salvare due volte la galassia per avere un tavolo al ristorante. Joker chiederà della mail che gli ha mandato prima, e si scopre che anche Shepard aveva ricevuto un invito, che pensava venisse da Joker.

Vengono interrotti dall'analista dell'Alleanza Maya Brooks, che dice che ci sono delle persone che vogliono uccidere il Comandante. Poco dopo, alcuni individui ben armati irrompono nel ristorante, estraendo le armi e sparando in aria. Sotto copertura, Shepard ordina a Joker di trovare l'equipaggio, e quando Joker esce allo scoperto, Shepard elimina uno scagnozzo abbastanza sfortunato da essersi accorto del pilota. Joker non prende bene l'incidente, dicendo che "il salvatore della Cittadella usa gli infermi come esca" o simili durante il fiasco.

Dopo che Shepard e la squadra vengono liberati dagli archivi della Cittadella da Glifo, Joker arriva per prendere Shepard e i compagni di squadra scelti per riprendersi la Normandy. Mentre il clone combatte Shepard nella stiva di carico, Joker e Cortez impediscono al pilota mercenario di fare un salto iperluce volando vicino alla prua della fregata a bordo di un'astroauto. Dopo la sconfitta del clone, mette in sicurezza i sistemi della Normandy con l'aiuto di IDA.

Joker's tale - jokin time
Qualche tempo dopo che l'equipaggio ha ripreso la Normandy, Shepard può trovare Joker al bar mentre importuna una barista asari scettica per avere drink gratis. La storia che Joker racconta è che, durante il colpo di stato di Cerberus, dopo che Shepard ha superato l'hangar, anche Joker era lì, ma i soldati di Cerberus non si presero nemmeno la briga di sparargli. Prosegue dicendo che non hanno vissuto abbastanza da pentirsene, dato che Joker ha trovato un mech Atlas lì vicino, ci è entrato, sterminando poi ogni singolo soldato di Cerberus davanti a sé. Ovviamente, la barista non crede a questa storia. Shepard può reggere il gioco o criticare la storia di Joker.

Joker parlerà al funerale di Thane se Shepard accetterà la richiesta di Kolyat di tenere un memoriale. Joker ricorda di come avesse paura di Thane quando arrivò sulla Normandy, pensando che avrebbe potuto ucciderli tutti in qualsiasi momento con una penna a sfera. Ma, man mano che il tempo passava e conosceva meglio Thane, non ne ha avuto più paura. Joker conclude la sua parte pregando Thane per aver sempre fatto sapere da che parte stava.

Joker è un possibile invitato per la grande festa di Shepard. Passerà del tempo con Jacob e Miranda, se sono presenti. Joker commenterà l'incompetenza di Cerberus nel 2183 e nel 2185 quando Miranda e Jacob erano al comando. Miranda chiede a Joker se abbia considerato qualcuno più umano di IDA. Dirà di no, perché secondo lui IDA è sveglia, simpatica e "le piacciono le astronavi." Se lui e IDA sono rimasti amici, Miranda ammetterà di essere curiosa su cosa sarebbe potuto accadere e rimetterà a Joker il giudizio sulla questione. Se Joker e IDA hanno avuto una storia, ma poi si sono lasciati, aggiungerà che nessuno vuole una ex arrabbiata armata di cannone Thanix e IDA.

A un certo punto durante la festa, diversi membri dell'equipaggio cercano di convincere Joker ad addestrarsi a usare una pistola, cosa che rifiuta, citando IDA come sua copilota. Shepard può supportare Joker o l'equipaggio. Se il Comandante supporta l'equipaggio, Joker accetterà di fare pratica di tiro, solo se Cortez riuscirà a batterlo in una gara di bevute. Cortez accetta la sfida, non sapendo che Joker ha portato una sua miscela, che si rivela una combinazione di strozza cavalli e colluttorio. Cortez non riesce a reggere il cocktail di Joker, e Joker dichiara trionfante la vittoria.

A patto che Shepard abbia incoraggiato una relazione, a unu certo punto IDA chiederà a Joker di ballare con lei. Joker rifiuterà, con gran dispiacere di IDA, che continuerà a insistere, al punto da ricattarlo. Shepard può supportare Joker o IDA, rispettivamente per sedersi o ballare.

Se Shepard non ha interessi romantici, Joker avrà una breve conversazione con il Comandante prima di tornare sulla Normandy. Dopo che Shepard evidenzia che hanno fatto una grande festa– "forse l'ultima" – Joker risponde che sarà l'ultima fino a che Shepard non avrà finito di "prendere i Razziatori a calci in culo." Joker sorride al Comandante prima di dire che non vede l'ora di vedere cosa farà Shepard e che "è stata una bella corsa." Joker e Shepard si uniscono poi al resto dell'equipaggio nel tornare sulla Normandy.

Curiosità Modifica

  • Secondo l'art book The Art of Mass Effect, Joker doveva avere un aspetto più malaticcio, a causa della sua scarsa salute.
    • Nonostante le condizioni delle ossa di Joker, e che abbia menzionato il fatto di dover usare le stampelle in Mass Effect, ha mostrato di avere molte più capacità in Mass Effect 2. Può camminare da solo, sebbene in modo rigido, anche piuttosto rapidamente, e persino tenere in mano un fucile d'assalto con poco sforzo.
  • Come altri personaggi nella serie di Mass Effect, Joker mostra una frote somiglianza fisica con l'attore che gli dà la voce. Tuttavia, Casey Hudson ha confermato che la faccia di Joker non è stata modellata su quella di Seth Green.[1]
  • Joker è l'unico membro dell'equipaggio che sopravvivrà sempre all'attacco alla base dei Collettori. Se Shepard muore alla fine di Mass Effect 2, farà rapporto all'Uomo Misterioso al posto del Comandante.
  • Joker è l'unico personaggio oltre a Shepard, al Pioniere Ryder, a Jacob Taylor, a Randall Ezno e al turian ad avere un ruolo giocabile nella serie.
  • Joker viene visto senza il suo classico cappello in sole due occasioni. La prima è quando pilota la Normandy su Ilos per sganciare il Comandante Shepard e la squadra sul Mako, e la seconda è durante l'attacco dei Collettori alla Normandy quando la breccia nello scafo lo costringe a indossare una maschera a ossigeno.
  • La Hilary a cui si riferisce Aeian T'Goni durante la sua narrazione degli eventi di Tiptree è la sorella di Joker, come confermato dallo scrittore Patrick Weekes.[2]
  • Secondo il level designer Jos Hendriks, la storia da bar di Joker con l'asari nel DLC La Cittadella doveva avere 10 minuti buoni di filmati.[3]
  • Nel corso dei giochi, Joker fa spesso scherzi riferendosi alla cultura pop del 20°-21° secolo.
    • Durante una delle conversazioni tra Shepard e Joker, la sedia di Joker inizierà a ruotare freneticamente. Quando chiede a IDA, quest'ultima afferma che Joker ha insistito per il controllo manuale della sua sedia. È un probabile riferimento a una scena simile nel film Austin Powers - La spia che ci provava.
    • Quando IDA suggerisce di darle il controllo della nave per sfuggire ai Collettori, Joker le dice "Ci manca solo che tu ti metta a cantare 'Daisy Bell'!" Questo è un riferimento agli ultimi momenti del computer omicida HAL 9000 in 2001: Odissea nello spazio, citando la prima canzone cantata da un computer munito di un software per sintetizzare discorsi. Nello stesso evento, mentre Joker dà il comando della Normandy a IDA, borbotta che così facendo tutti diventeranno delle "batterie organiche" perché "ha connesso la Dominatrice", citando Matrix.
    • Joker può dire "A volte, mi viene voglia di disattivare i compensatori interni e lanciarmi in un Crazy Ivan, sai?" in Mass Effect 2, riferendosi alle serie TV Andromeda e Firefly, a loro volta un riferimento a un termine della Marina americana per un sottomarino sovietico diventato famoso nel libro/film Caccia a Ottobre Rosso. Viene ripreso in Mass Effect 3 quando Joker afferma che la Normandy SR-2 resterà nascosta ai geth, a meno che l'equipaggio non inizi a cantare l'inno nazionale russo.
    • Se Shepard uccide la regina rachni in Mass Effect 3, Joker farà un riferimento al film del 1986 Aliens - Scontro finale dicendo, "Vuoi nuclearizzarlo dall'orbita ? È il solo modo per --Ah, lascia perdere, è meglio così."
    • Nella storia che racconta a una barista in Mass Effect 3: La Cittadella, Joker grida ai soldati di Cerberus "Siete appena naufragati sull'isola del dottor me!", riferendosi a L'isola del dottor Moreau.
  • In certi punti in Mass Effect 2 e Mass Effect 3, soprattutto dopo le missioni e se gli si chiede dei membri della squadra, Joker avrà dei dialoghi unici.

Riferimenti Modifica

  1. https://twitter.com/CaseyDHudson/status/74705773359407104
  2. https://twitter.com/PatrickWeekes/statuses/398590310881587205
  3. https://twitter.com/Sjosz/status/398533519997030400
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.