Ubicazione: Via LatteaNebulosa RosettaSistema Enoch Terzo pianeta

Prerequisito: Jacob: il dono dell'eccellenza (Mass Effect 2)

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Joab è un pianeta abitabile intorno al quale ruotano due lune. I più lo ricordano per l'evento di distruzione di massa che vi ebbe luogo migliaia di anni fa. Joab ospitava una civiltà di esseri simili a primati in grado di viaggiare nello spazio e numerose specie di flora e fauna. Questo però può essere soltanto dedotto dalle capsule temporali seppellite fuori dai centri abitati: tutte le città e le zone abitate furono vaporizzate in seguito a un bombardamento partito dall'orbita. La conseguente coltre di polvere uccise tutta la vita fotosintetica e la fauna che da essa dipendeva.

Oggi gli Umani hanno ricolonizzato il pianeta e stanno rapidamente introducendo le loro specie, a cominciare dai cianobatteri e dai batteri eterotropici in modo da creare un livello di ossigeno e azoto sufficiente per respirare.

AVVISO PER I VISITATORI: la pressione atmosferica al livello del mare è doppia rispetto a quella della Terra. I visitatori con gravi problemi respiratori, enfisemi, cancro o che hanno subito interventi chirurgici al torace devono consultare il proprio medico prima di atterrare su Joab.

Incarichi[modifica | modifica sorgente]

Giacimenti minerari[modifica | modifica sorgente]

Risultato scansione iniziale: Buono

Minerali Quantità Valore indicativo
Palladio Media 5 900
Platino Alta 10 000
Iridio Media 7 200
Elemento zero Bassa 4 600

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Joab prende il nome dall'omonima persona presente nella Torah giudaica o nell'Antico Testamento.
  • La capitale di Joab, New Jericho, prende probabilmente il nome dalla città di Gerico, situata nell'est della Palestina. Nella bibbia, Gerico è stato il luogo in cui è avvenuta la prima battaglia degli israeliti nella loro conquista di Canaan.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.