FANDOM


Kahlee Sanders è una femmina umana e un primo tenente che lavora per l'Alleanza dei Sistemi. Kahlee è uno dei migliori tecnici di sistemi e computer dell'Alleanza, e un'esperta di intelligenze sintetiche.

Kahlee è di media altezza e costituzione, dato che nei suoi file personali è riportato che è alta 1.70 m e pesa 54 kg; la sua principale caratteristica sono i capelli a caschetto naturalmente biondi, un tratto genetico recessivo che è diventato una rarità a partire dal 22° secolo.


Mass Effect: Revelation Modifica

Articolo principale: Mass Effect: Revelation

Nata in una megalopoli in Texas, sulla Terra, nel 2139, da madre sconosciuta e dall'ammiraglio Jon Grissom, Kahlee si arroula nell'Alleanza a ventidue anni, poco dopo la morte della madre. Faceva parte dello staff tecnico della base di ricerca su Sidon, nella squadra del dottor Shu Qian. La base stava conducendo delle ricerche sulle intelligenze artificiali, ma il dottor Qian stava anche studiando un manufatto sconosciuto che era stato scoperto vicino allo spazio geth, uno studio che stava diventando un'ossessione. Kahlee scopre il comportamento irrazionale del dottor Qian e decide di riferirlo ai suoi superiori dell'Alleanza. Kahlee, tuttavia, teme che i suoi superiore non si fidino e che fossero già al corrente delle ricerche. Scarica copie dei dati e dei file di ricerca di Qian, e fugge sul pianeta Elysium.

Quando Kahlee sente che la base su Sidon è stata distrutta, capisce di essere in pericolo, e viene quasi catturata dai Sole Blu prima di poter scappare. Va a incontrare suo padre, l'ammiraglio Jon Grissom, per chiedere il suo aiuto, anche se non si sono parlati da anni. Grissom la tiene nascosta in casa sua, finché non vengono attaccati dal guerriero krogan, Skarr. Il tenente David Anderson - che era venuto per chiedere di Kahlee - ritorna per salvarli dal krogan, ma alla fine è Saren Arterius a scacciare Skarr, avendolo rintracciato su Elysium.

Saren chiede a Kahlee delle ricerche condotte su Sidon, ma Kahlee mente e afferma che erano ricerche sui biotici. Saren non le crede del tutto, ma la bugia è abbastanza convincente da farlo andare via. Con l'aiuto di uno dei contatti segreti del padre, Kahlee si infiltra su Elysium sotto falso nome, insieme ad Anderson affinché la protegga. Dopo aver saputo di potersi fidare di lui, Kahlee dà ad Anderson un DMO che contiene le ricerche che ha preso dalla base, e spiega che Qian è il traditore che ha causato la distruzione su Sidon.

Kahlee e Anderson si dirigono quindi verso Camala per seguire una pista sul fornitore di Qian, la Dah'tan Manufacturing, solo per scoprire che la struttura della Dah'tan era stata distrutta. Le circostanze la costringono a lasciare Camala; tuttavia, durante l'imbarco, Kahlee viene catturata da Skarr e costretta con la minaccia di essere torturata ad aiutare il dottor Qian nelle sue ricerche. Anderson e Saren assaltano la raffinera dove il dottor Qian e Kahlee si sono nascosti - avendo discusso con Saren sul salvarla, Anderson riesce a salvare Kahlee poco prima che Saren distrugga la struttura, uccidendo molti degli operai e le loro famiglie. Dopo lo scontro, Kahlee viene promossa e trasferita in un avamposto top secret. Sebbene lei e Anderson fossero attratti l'uno dall'altra, scelgono di non perseguire la loro relazione.


Mass Effect: Ascension Modifica

Articolo principale: Mass Effect: Ascension

Kahlee spende i dieci anni successivi a lavorare su progetti top secret per l'Alleanza prima di ritornare alla vita civile da consulente. Tre anni dopo, nel 2178, le viene offerta una posizione nella commissione direttiva del progetto Ascension, per via dell'uso di IV nei loro nuovi impianti biotici. Vivendo all'accademia Jon Grissom, Kahlee si affezione ai bambini del progetto Ascension, in particolare Gillian Grayson. Inizia anche una relazione con un collega, il dottor Jiro Toshiwa, e diventa amica dela capo della sicurezza dell'accademia Hendel Mitra, sebbene a volte si scontrino con il diritto di Paul Grayson di vedere sua figlia.

Dopo aver sentito dell'attacco geth alla Cittadella, Kahlee si chiede se c'è un collegamento tra il manufatto di Qian e l'ammiraglia di Saren, la Sovereign, ma è più preoccupata per il benessere dei bambini del progetto, in particolare Gillian dopo un incidente nella caffetteria dell'accademia. Quando Jiro Toshiwa rivela essere un agente di Cerberus, mentre attacca Hendel quando cerca di proteggere Gillian, Kahlee non esita ad usare il suo addestramento dell'Alleanza per sottomettere Toshiwa e interrogarlo.

Non sapendo che Paul Grayson è anche un agente di Cerberus, Kahlee gli permette a sua figlia di lasciare l'accademia e portarla nei sistemi Terminus, a patto che lei ed Hendel li accompagnino. Tuttavia, Paul Grayson viene tradito dal suo vecchio collega, Pel, e Kahlee capisce che stanno per essere venduti ai Collettori. Viene salvata quando Lemm'Shal nar Tesleya lancia un assalto al magazzino di Pel, ma non capisce perché il giovane quarian la riconosca o come sia al corrente della storia del suo servizio con l'Alleanza. Kahlee usa un rover rubato per sfondare il muro del magazzino e aiuta Lemm a prendere una navetta per portarli in sicurezza alla Flotta migrante.

Insieme a Gillian ed Hendel, Kahlee viene messa in quarantena con la loro navetta a bordo dell'incrociatore Idenna fino all'incontro con i membri del Conclave e dell'Ammiragliato. Le viene chiesto della sua esperienza con le intelligenze sintetiche, e della sua storia con Saren Arterius, ma Kahlee non riesce a dire loro nulla di decisivo su Saren o sui Razziatori. È anche preoccupata che le sue azioni su Sidon possano aver permesso a Saren di attaccare la Cittadella. Tuttavia, quando il capitano Ysin'Mal vas Idenna la congeda, anche la possibilità che i quarian possano trovare un Razziatore e usarlo per controllare i geth ha reso Kahlee e gli altri un forte simbolo politico a bordo della Flotta migrante.

Kahlee è in prima linea quando Paul Grayson e Cerberus attaccano l'Idenna, a combattere per difendere la nave e proteggere Gillian Grayson. Quando la battaglia peggiora, Kahlee va a cercare Gillian, solo per venire attaccata da Golo e brutalmente picchiata mentre Paul Grayson osserva. Fa appello all'amore di Grayson per sua figlia, dicendogli che Gillian era felice a bordo della flottiglia, e che Cerberus la sta trasformando in un'arma da usare contro il resto della galassia. Grayson finalmente cede e uccide Golo, salvando l'Idenna quando avverte che ci sono delle cariche esplosive sulla Cyniad.

I quarian consegnano Paul Grayson a Kahlee come prigioniero, e lei intende riportarlo dall'Alleanza per interrogarlo. Ma, sulla rotta per Cuervo, Grayson sopraffa Kahlee e prende il suo storditore, usandolo su di lei e su Lemm. Si risvegliano sul pianeta volus di Daleon, illesi, ma Grayson è sparito da un pezzo. Kahlee chiede Lemm di riportarla al progetto Ascension; ci sono ancora dei bambini che hanno bisogno del suo aiuto.


Mass Effect: Retribution Modifica

Articolo principale: Mass Effect: Retribution

Sono passati tre anni dal complotto di Cerberus per controllare Gillian. Kahlee Sanders lavora ancora per il progetto Ascension all'accademia Grissom. Kahlee è rimasta in contatto con Paul Grayson da quando è stato costretto a nascondersi su Omega e lo aggiorna su sua figlia Gillian una volta al mese. Poco dopo una conversazione con Grayson, Kahlee riceve un'altra comunicazione da lui segnata come urgente, che include un messaggio preregistrato. Il messaggio la informa che Grayson è stato catturato da Cerberus. Allegati al messaggio ci sono tutti i file di Grayson sull'organizzazione pro-umani. Porta le informazioni all'ammiraglio David Anderson sulla Cittadella per avere aiuto. Decidendo che informare l'Alleanza dei Sistemi, in cui si sono infiltrati degli agenti di Cerberus, sarebbe troppo rischioso, si rivolgono invece ai turian. Orinia, l'ambasciatrice turian sulla Cittadella, accettare di usare le forze turian per eliminare Cerberus.

Successivamente, Kahlee e Anderson vengono a sapere che una forza turian aveva assaltato una stazione spaziale di Cerberus e recuperato Grayson. Tuttavia, i soldati turian non hanno avuto ulteriori contatti. Orinia ritiene che Grayson abbia tradito i turian, ma Kahlee lo difende, chiedendo di andare lei stessa alla stazione spaziale per scoprire cos'è successo. Kahlee, Anderson, e una scorta di turian raggiunge la stazione, dove scoprono che Cerberus ha fatto esperimenti su Grayson con la tecnologia dei Razziatori. La stazione viene poi attaccata dagli scagnozzi di Aria T'Loak, che uccidono i turian e portano Kahlee e Anderson su Omega come ostaggi. L'Uomo Misterioso aveva chiesto ad Aria di dare una mano nella caccia a Grayson; Aria aveva subito accettato, credendo che ci Grayson dietro la morte di sua figlia Liselle. Kahlee viene costretta a fare una falsa richiesta di soccorso per Grayson, per farlo uscire allo scoperto. Grayson arriva e trova Kahlee, ma i Razziatori che lo controllano capiscono di essere caduti in una trappola e Grayson riesce ad aprirsi una via di fuga combattendo. Dopodiché, a Kahlee e Anderson ricevono un'offerta per un passaggio per Omega da Kai Leng, un assassino di Cerberus, anche lui sulle tracce di Grayson. Si rifiutano di aiutare Cerberus e combattere Leng, ma quest'ultimo li sovrasta e fa loro una seconda offerta, affermando che la condizione di Grayson può essere curata, se aiuteranno Cerberus a trovarlo. Questa volta accettano ma, una volta all'hangar navette, Anderson riesce a mettere fuori combattimento Leng. Prendendo la navetta di Leng e rinchiudendoci dentro lo stesso Leng, Kahlee e Anderson impostano una rotta per l'accademia Grissom, destinanzione di Grayson.

All'accademia, Kahlee e Anderson si lasciano Leng alle spalle e si dividono. Kahlee va a cercare le guardie della stazione spaziale, mentre Anderson si dirige verso i laboratori; nel frattempo, Leng si libera e si avvale dell'aiuto di uno studente dell'accademia, Nick Donahue, per eliminare gli "attaccanti" della stazione. Kahlee, Anderson, Leng, e Nick incontrano Grayson e lo affrontano. Kahlee viene quasi indottrinata durante lo scontro. Alla fine, Anderson e Leng uccidono Grayson usando una pistola e un fucile a pompa. Dopodiché, Anderson spiega a Kahlee di voler studiare i resti di Grayson nella speranza di scoprire qualcosa da usare contro i Razziatori. Anderson chiede a Kahlee di unirsi alla sua squadra di ricerca. Lei accetta, e bacia Anderson.


Mass Effect: Deception Modifica

Nota: questa sezione presenta materiale della prima edizione di Mass Effect: Deception, a cui Bioware ha riconosciuto discrepanze con la saga di Mass Effect. Quando le edizioni revisionate del libro saranno rilasciate, questa sezione verrà aggiornata.

In Mass Effect: Deception, Kahlee Sanders si trova sulla Cittadella con David Anderson e Nick Donahue per presentare prove al Consiglio che i Razziatori erano dietro l'attacco di Paul Grayson all'accademia Grissom. Tuttavia, anche dopo aver mostrato il corpo di Grayson mutato dai Razziatori, il Consiglio non si convince e sostiene che Cerberus può essere l'unico colpevole. Dopodiché, Sanders e Anderson scoprono che Nick è scomparso e può essere coinvolto con un gruppo suprematista biotico chiamato Sotterraneo biotico.


Mass Effect 3 Modifica

Durante la guerra contro i Razziatori, Kahlee invia un messaggio per far evacuare i suoi studenti dall'accademia prima che venga travolta dai Razziatori. All'inizio, risponde un trasporto turian, ma dopo che Samantha Traynor a bordo della Normandy SR-2 sotto il Comandante Shepard esamina il segnale, scopre che è un falso e che ha la stessa schermatura falsa che aveva attirato Shepard in un'imboscata dei Collettori l'anno scorso. La Traynor dice che in realtà un incrociatore di Cerberus si sta dirigendo all'accademia.

Se Shepard dovesse scegliere di agire sulle informazioni della Traynor, dopo l'arrivo all'accademia, la Normandy trova l'incrociatore e una dozzina di caccia che bloccano l'accesso all'accademia. Kahlee contatta la Normandy e li informa che Cerberus ha preso il controllo dei moli, ma può aprire un ingresso per il carico in modo che la squadra di Shepard possa salire a bordo per salvare lei e i suoi studenti. Joker allontana l'incrociatore e i caccia, permettendo a Cortez di far partire una delle Kodiak della Normandy , e la squadra entra nell'accademia.

Dopo essere entrato nell'accademia e aver eliminato le truppe di Cerberus nell'atrio, Shepard riesce a raggiungere la stanza in cui Kahlee si è rifugiata e, dopo aperto la porta, il Comandante le dice che può uscire allo scoperto. Kahlee inizia a lavorare su un computer nel tentativo di locazziare qualsiasi studente rimasto nell'accademia mentre spiega a Shepard i suoi ultimi sforzi per creare una squadra di combattimento biotico formato dai suoi migliori studenti.

Per tutto il resto della missione, aiuterà Shepard tramite il comunicatore, spiegandogli come fuggire dalla stazione, trovando infine un modo per requisire due navette di Cerberus mentre Shepard protegge i ragazzi.

Alla fine della missione, ringrazierà Shepard per l'aiuto. Kahlee darà anche la sua opinione sul fatto che gli studenti, avendo dato prova di sè durante il recente combattimento, potrebbero essere pronti a fornire ben più che del semplice supporto. Se Jack è l'insegnante biotico e Shepard assegna gli studenti a squadre di artiglieria biotica sulle linee del fronte, Kahlee penserà che gli studenti siano pronti per un tale ruolo. Altrimenti, si opporrà con veemenza alla decisione, dicendo che gli studenti non potranno farcela senza un istruttore.

Quando Shepard menzionerà Anderson, Kahlee esprimerà un forte senso di rispetto e preoccupazione per l'ammiraglio e la sua sicurezza. Successivamente, Shepard può leggereun messaggio che Kahlee invia ad Anderson dal terminale di Liara, dicendogli di avere cura di sé, per lei.

Kahlee darà il suo contributo allo sforzo bellico dopo l'incidente all'accademia Grissom, gestendo e coordinando il personale e le risorse a sua disposizione. Se Jack è viva, Kahlee controllerà periodicamente lei e i ragazzi.

Jack students alive - control
Se Jack è viva, i sopravvissuti della Grissom sono stati a dare supporto in guerra, e se Shepard sceglie di usare il Crucibolo durante la battaglia della Terra, Kahlee riprenderà i suoi vecchi doveri presso l'Alleanza, ritornando all'accademia insieme a Jack e ai suoi studenti.

Se Shepard non va in tempo all'accademia Grissom, Anderson informerà Shepard che l'accademia è stata occupata da Cerberus. Menzionerà Kahlee durante la conversazione e presumerà che sia stata uccisa durante l'attacco.

Curiosità Modifica

  • Prima di Mass Effect 3, Kahlee era apparsa solo sulla copertina di Mass Effect: Ascension sotto forma di silhouette. Mass Effect 3 segna la prima volta in cui si vede la sua faccia.[1]

Riferimenti Modifica

  1. http://www.drewkarpyshyn.com/2007archive.htm
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.