FANDOM


ME2 N7 - capek
Un impianto della Hahne-Kedar sul pianeta Capek è in stato di massima allerta. Questa struttura sembra essere l'origine del virus che ha corrotto i mech e le parti di mech dell'intero settore. L'interruzione della linea di produzione è essenziale per bloccare la diffusione del virus.

Acquisizione Modifica

Dopo il completamento di N7: Stazione di ricerca abbandonata, Shepard riceve un messaggio da IDA sull'impianto come possibile fonte del virus che ha causato lo schianto della MSV Corsica e ha portato l'IV interna della stazione Jarrahe ad uccidere gli scienziati a bordo.

Una scansione di Capek (Sistema Haskins della Nebulosa Titan) produce il seguente messaggio:

“Le scansioni della superficie rilevano una struttura di produzione di mech che corrisponde ai parametri di registrazione della Hahne-Kedar Corporation. I registri del complesso indicano un blocco di emergenza. Le scansioni del personale non rilevano alcun essere vivente. Le scansioni dei pericoli mostrano un gran numero di mech infetti da virus rinchiusi in quarantena nella struttura. La disattivazione dei controlli della produzione principale dovrebbe interrompere la creazione di altri mech infetti.”

Preparazione Modifica

Affronterai una sfilza di mech, per lo più a distanza ravvicinata. Per cui, vorrai portare con te poteri incendiari e anti-corazza nella tua squadra, insieme ad abilità anti-mech come Sovraccarico e Munizioni disgregatrici. Anche i compagni di squadra con fucili a pompa e fucili d'assalto faranno la differenza.

Guida Modifica

Quando atterri, corri in copertura perché due mech FENRIS e due mech LOKI usciranno dalla porta principale dell'impianto. Abbatterli non sarà un problema, ma il resto della missione potrebbe esserlo. Entra nell'impianto e una volta dentro, entra nella stanza davanti a te. Dentro vedrai un kit medico, una cassaforte da parete e un computer, tuttavia c'è anche un mech LOKI che cammina nel corridoio. Non sparargli perché i tuoi proiettili non penetreranno il vetro, in qualunque caso esploderà, infrangendolo comunque. Prendi il medi-gel e i crediti dalla cassaforte prima di procedere.

Capek - h-k facility obstacle overview
Attenzione: quando entri nella stanza principale, fa attenzione perché ora affronterai una serie infinita di mech LOKI, finché non raggiungerai un certo punto. Sebbene i mech YMIR siano trasportati minacciosamente sopra la tua testa, fortunatamente non si attiveranno.

Quando entri, esamina il datapad dell'ufficiale Gamble, quindi mettiti al riparo e affronta gli ultimi due mech FENRIS di questo incarico. Dopo averli sistemati, raccogli l'eezo dal muro a destra. Ora il tuo incarico è raggiungere vivo la fine di questo labirinto, ma non sarà facile. Quindi scendi, manda al riparo i tuoi compagni di squadra, e spara ai mech LOKI di questa ondata, quindi muoviti fino alla prossima copertura. Quando riesci ad arrivare al punto di apparizione dei mech, lo disattiverai e i mech cominceranno ad apparire da una posizione più arretrata, ma proseguire può ovviamente essere difficile mentre un fiume di mech ti viene contro.

Dovrai ripetere questo processo per tutta la fabbrica. Il primo angolo può essere difficile, poiché le ondate sono molto vicine tra loro, quindi muoversi sarà un problema. Tuttavia, una volta che avrai superato il primo e il secondo angolo, e ti troverai in una piccola area sgombra, tutto quello che dovrai fare è eliminare un'altra decina di mech LOKI prima che si fermino.

Capek - loki malfunction
Consiglio: c'è un modo per evitare queste ondate senza fine di mech LOKI, ad esempio se le affronti a difficoltà Folle. Quando appaiono i primi tre mech, sorpassali, e gli altri che normalmente si dovrebbero incontrare dopo i primi tre non appariranno. Anche se non sei un Incursore, alcuni effetti "barcollanti" sui LOKI - come Colpo stordente, l'esplosione da una Corazza tecnologica danneggiata - dovrebbero aiutarti a superarli anche ai più alti livelli di difficoltà.

Quando i mech LOKI smettono finalmente di arrivare, prima di salire sulle rampe, c'è un passaggio laterale vicino alla rampa che ha altro eezo in fondo ad esso. Ci sono anche delle celle energetiche vicino all'ingresso dell'area (dove si trova il corpo di Gamble), sebbene i LOKI possano apparire in quell'area se vai lì troppo presto.

Quando hai preso tutto, ritorna alle rampe, sali ed entra dalla porta. All'interno ci sono altre rampe, e al livello inferiore l'ultima cassa di eezo, assicurati di prenderla prima di proseguire. Sali le rampe e arriverai al centro di controllo dell'impianto. Viola il terminale per fermare la linea di produzione, e quindi assisti ad una scena dove la squadra sta scappando in quanto le procedure di autodistruzione dei mech LOKI si sono attivate. Quindi, mentre la squadra fugge, esplodono mentre la Kodiak lascia l'impianto e viene vista attraverso i lucernari.

Messaggio del registro in uscita Modifica

Accesso effettuato: Giana Talarassan

ATTENZIONE: ordine di ritiro Mx7552-4A OPU
Attenzione! A tutto il personale:

Il nostro nuovo fornitore di schede di circuiti ha emesso un ordine di richiamo immediato per il processore Mx7552-4A. Si è infatti scoperto che questo componente è in grado di provocare guasti sistematici nei componenti a esso associati.

Abbiamo iniziato la ricerca di un nuovo fornitore. Nel frattempo, interrompere ogni utilizzo del Mx7552-4A fino a nuovo ordine.

--Dottor Rochelle, direttore
Meccanica sperimentale della Hahne-Kedar

Nessuna risposta
Giana:

Per tua informazione, abbiamo perso ogni contatto con la MSV Corsica. Dopo che hai espresso le tue preoccupazioni, ho controllato i registri e, in effetti, i mech e i componenti recuperati contenevano le OPU in questione.

Sappiamo che la Corsica era diretta alla Stazione Jarrahe, nel Sistema Strabo, ma non riusciamo a contattarli. Spero stiano bene, ma, a questo punto, credo che si sia fatto tutto il possibile
.

--Tres

ATTENZIONE: situazione d'emergenza in corso
Dottor Talarassan:

Ho ricevuto rapporti su alcuni mech usciti dalla nostra produzione che hanno attaccato gli operai. Alcuni sembrano essersi autodistrutti senza motivo. Persino le unità su cui non è stata installata la OPU difettosa mostrano segni d'infezione. Stiamo rischiando una potenziale catastrofe su tutta la produzione.

Stiamo cercando di contenere il problema come possibile, ma non potremo sopprimerlo ancora a lungo. Quando il dottor Rochelle lo verrà a sapere, qui cadranno delle teste, e non voglio che ci sia anche la mia.

--Capo Saunders, sicurezza

Annuncio: blocco della struttura
Dottor Talarassan:

Il dottor Rochelle ha ordinato una chiusura completa. Pertanto, le ordino di sigillare il corridoio di accesso alla linea di produzione dal resto della struttura.

Comprendo che, così facendo, sigillerà me e gli altri operai all'interno della struttura insieme ai mech malfunzionanti. I suoi ordini non cambiano.

È stato un onore lavorare con lei.

--Capo Saunders, sicurezza

Trascrizione del registro: rapporto della sicurezza Modifica

Ufficiale Keith Gamble, sicurezza

Dottor Talarassan individuata
Capo:

Ho localizzato l'Asari, Talarassan, nel corridoio di accesso alla linea di produzione. Abbiamo eretto una barricata e disattivato l'accesso al resto del corridoio

--Ufficiale Gamble

Verso l'obiettivo
Capo:

Ho portato al sicuro il dottor Talarassan, e ora mi dirigo al magazzino per accedere alla sala di controllo della linea di produzione. Ti aggiornerò una volta che sarò all'interno.

--Gamble

Magazzino violato
Capo:

Sono nel magazzino. Sembra piuttosto vuoto, signore. Vedo la sala comandi sopra la zona di immagazzinamento. Potrebbe volerci qualche minuto, ma penso di poter spegnere la linea di produzione principale.

--Gamble

Nemici Modifica


Riepilogo della missione Modifica

Fermata la linea di produzione della struttura di meccanica sperimentale Hahne-Kedar su Capek.

Disattivati tutti i mech infetti.

  • Esperienza acquisita: 125 (156)
  • Crediti: 7500
    • Finanziamento di Cerberus: 3750
    • Crediti trovati: 3750
  • Minerali:
    • Elemento zero: 500
Virus dell'IV ribelle
← Incarico precedente Indice Incarico
N7: Stazione di ricerca abbandonata Incarichi
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.