FANDOM


Namakli - Leviathan
Il sito archeologico di Ann Bryson su Namakli è sotto attacco. Salvala e scopri quello che sa sui manufatti del Leviatano.

Acquisizione Modifica

La voce del diario di questa missione viene acquisita automaticamente all'atterraggio su Namakli.

Preparazione Modifica

Come per la missione su Mahavid, affronterai l'intero repertorio di truppe di terra dei Razziatori: stavolta, con il supporto aereo. Tuttavia, le proporzioni dei nemici sono leggermente diverse.

Abilità incendiarie e anti-corazza, insieme alle combo dei poteri per creare esplosioni biotiche e infuocate, dovrebbero essere considerate una priorità. I nemici muniti di scudi sono pochissimi, per cui preferisci altre forme di controllo della folla alle abilità per eliminare gli scudi.

Guida Modifica

A bordo della navetta, Shepard discuteranno sulle informazioni trovate finora. Cortez fa notare che se Ann è sul pianeta, non ha risposto alle chiamate. Tuttavia, ci sono i Razziatori e brulicano intorno al sito di scavo. Cortez fa sbarcare la squadra, ma viene poi inseguito da dei mietitori.

Namakli - scientific measurement of a...
Attenzione: i mietitori che svolazzano tutt'intorno ti spareranno dei colpi. Usa ogni copertura laddove possibile, scattando da un punto all'altro mentre ti muovi.

Raggiungi l'ascensore Modifica

Prosegui lungo la passerella: Ann ti contatterà, dicendo che ti sta venendo incontro. Shepard insiste nel dirle di rimanere lì dov'è: andranno loro da lei. Ann ti darà poi un nav point per l'ascensore. Entra nella struttura e prosegui. Le scale laterali condurranno alle stesse aree accessibili dalla via principale, quindi scegli la strada che preferisci.

Namakli - burning husks
Alla fine, incontrerai dei cannibali vicino a dei barili esplosivi. Sbarazzati di loro come meglio credi, e assicurati di raccogliere il fucile a pompa AT-12 Raider dal cadavere di fronte alla struttura da cui sono fuoriusciti i Cannibali. Entra in tale edificio e raccogli la Canna ad alta velocità per mitragliatrice sulla sinistra.

Dopo essere uscito dalla struttura, arriverai a un vicolo cieco. Girati e sali la scala. Uccidi il mutante che sta aspettando, quindi trova un posto per saltare verso l'area rocciosa. Il pannello di controllo del ponte deve essere riparato: uno dei tuoi compagni di squadra si offrirà volontario per farlo mentre tu combatti dei mutanti.

Dopo aver sconfitto i mutanti, il membro della squadra avrà finito con il ponte giusto in tempo per l'arrivo di una Banshee. Occupati di lei, quindi prosegui. Incontrerai qualche altro mutante sulla strada per l'ascensore. Ricordati di continuare a muoverti velocemente e a stare vicino alle coperture, poiché i Mietitori ti bombarderanno di continuo. Nota: se il ponte è alzato, puoi correre verso la scala anziché affrontare la Banshee.

Problemi all'ascensore Modifica

Namakli - burning cannibals
Quando attiverai i comandi dell'ascensore, la piattaforma verrà giù, a causa di un guasto alla struttura dell'ascensore. Shepard contatta Ann per una strada alternativa - apre una porta e ti dà un nuovo nav point. Entra nell'edificio presso l'ascensore per trovare uno Smorzatore per mitragliatrice su un mobile. Continua a muoverti e aggira i rottami. Incontrerai altri cannibali, stavolta accompagnati da due devastatori - fai attenzione, in quanto uno dei devastatori si trova su una balconata sopra di te e potrebbe bersagliarti dietro le coperture basse. Ci sono dei dati (2500 crediti) nell'edificio sulla destra.

Dopo esserti occupato dei nemici, sali la scala e troverai un kit medico nell'edificio. Potrebbe esserci anche una coppia di cannibali così timidi da non essere usciti allo scoperto nella battaglia precedente. C'è una catasta di munizioni sulla sinistra, se ne hai bisogno. Spostati sulla balconata da cui il devastatore ti stava sparando. Arrivati in fondo ad essa, Shepard commenterà che la strada è bloccata: girati e sali la scala, quindi aggira i detriti. Dopo averlo fatto, Ann contatterà Shepard: i Razziatori stanno mettendo in difficoltà lei e la sua squadra. Continua a muoverti e sbarazzati degli eventuali cannibali che potrebbero saltar fuori all'improvviso.

Namakli - burning brute
Alla fine riuscirai a salire su una struttura e a spostarti sul muro roccioso a cui sono attaccati gli edifici. Ci sono molti mutanti e un Bruto che attaccheranno presto, quindi fai altrettanto. Potresti trarre vantaggio dai barili esplosivi che disseminano l'area.

Prosegui e una piattaforma crollerà davanti a te. Dirigiti verso il retro delle strutture e prosegui in quella direzione. Incontrerai dei cannibali e un Predatore supportati da un mietitore. Infliggi abbastanza danni al mietitore, e volerà via, lasciando soli i cannibali. Dopo essertene occupato, prendi il kit medico nell'angolo dell'edificio. Nota: il mietitore appare dopo gli altri nemici - se rimani sul terreno rialzato per uccidere tutti gli altri nemici prima che appaia, allora apparirà dal nulla e ti tenderà un'imboscata mentre ti trovi in un terreno aperto. Ciò può essere letale ai livelli di difficoltà più alti, quindi è meglio combatterlo prima di affrontare i cannibali.

C'è un devastatore sulla balconata di fronte a te non appena giri l'angolo. Abbattilo ora o entra nell'edificio lontano dal suo fuoco, elimina i cannibali all'interno, e spostati in avanti per sparargli dai lati mentre viene distratto dalla tua squadra. Lungo il muro tra la prima entrata e quella dove si trova/trovava il devastatore c'è una Lama Factotum per fucile d'assalto. Inoltre, vicino all'uscita c'è un macchinario danneggiato da cui recuperare 2500 crediti.

Prosegui e un compagno di squadra griderà che l'ascensore è in vista. Ma non attivarlo ancora: ci sono un kit medico e dei dati da recuperare (5000 crediti) nell'edificio poco prima dei controlli dell'ascensore.

Namakli - marauders and artifact
Attiva l'ascensore per incontrare finalmente Ann Bryson. È l'unica sopravvissuta della sua squadra. Spiegherà ciò che sa sul Leviatano e sul manufatto che ha trovato. Si dirigono verso il manufatto che sta emettendo energia rivolta verso le creature dei Razziatori che lo circondano. Ann sembra perdere il controllo e inizia a parlare con una voce non sua. I compagni di squadra di Shepard sparano al manufatto per distruggerlo, rompendo l'incantesimo. Shepard chiama Cortez per il recupero e ordina ad Ann di correre non appena vede la navetta. È ora di uccidere altri Razziatori.

Uccidi il Mietitore Modifica

Namakli - harvester blast
All'inizio ci saranno cannibali e un mietitore. I Cannibali sono sparpagliati e non sono una grossa minaccia, e Cortez ha bisogno che il Mietitore venga distrutto per atterrare in sicurezza, quindi dagli priorità. Consiglio:morirà molto più velocemente se userai delle granate: usarle innescherà una reazione a catena di barili esplosivi. Allo stesso modo, colpirlo con una qualsiasi esplosione infuocata o biotica darà il via a una reazione a catena.

I predatori inizieranno ad accompagnare i Cannibali dopo la morte del Mietitore. Non dovrai sconfiggere i nemici per completare la missione, limitati a raggiungere la navetta. Strada facendo troverai un kit medico su una scrivania sulla sinistra. Nell'edificio a destra di Cortez, ci sono un altro kit medico e dei dati recuperabili (2500 crediti), sebbene l'area aperta che conduce all'edificio può essere difficoltosa senza aver prima eliminato i nemici. Tuttavia, se riesci a raggiungere l'edificio integro, troverai una scala per un passaggio più sicuro e quasi diretto verso la navetta.

Sulla navetta, Ann non ricorda di essere stata controllata. Vuole contattare suo padre, ma Shepard le dà una brutta notizia: suo padre è morto.

Nemici Modifica

Bug Modifica

  • Un comune glitch della scale (avviene nella seconda scala che incontri dopo che il ponte si solleva, più la battaglia con la Banshee) può impedirti di andare giù. In base al tuo sistema, guardare verso l'alto mentre usi la scala o usare il tasto per camminare ti farà procedere.
Mass Effect 3: Il Leviatano
← Missione precedente Indice Missione Missione seguente →
Leviatano: trova Ann Bryson Missioni Cittadella: Leviatano III
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.