FANDOM


Nihlus Kryik è uno dei più decorati agenti Spettro del Consiglio della Cittadella.

Carriera Modifica

Nato in un piccolo avamposto mercenario esterno allo spazio della Gerarchia, imparò a combattere duramente per ottenere ciò che voleva. Suo padre morì quando aveva 16 anni, e sua madre lo costrinse ad unirsi all'esercito turian. Il suo stato di outsider rese la sua vita difficile; nonostante fosse sempre il primo della classe, i suoi superiori non lo hanno mai accettato.

Come soldato, le abilità di Nihlus erano indiscutibili. Tuttavia, la sua attitudine lo cacciò spesso nei guai. In diverse occasioni, disobbedì ad ordini diretti per fare ciò che pensava fosse meglio. Nonostante le sue intuizioni si rivelassero spesso giuste, la sua notorietà crebbe. Anche quando si occupò da solo di un'intera pattuglia nemica, e salvò i suoi uomini da un'imboscata, i suoi comandanti lo ammonirono per la sua incoscienza. La sua carriera militare sembrava finita ancor prima di cominciare.

Dopo essere stato riassegnato a una nuova squadra per la terza volta, Nihlus fu introdotto a Saren Arterius, un compagno turian e uno Spettro. Saren rimase impressionato dal giovane soldato. Fede amicizia con Nihlus e si offrì di fargli da mentore. Un anno dopo aver incontrato Saren, a Nihlus fu richiesto di entrare negli Spettri.

Libero dalle restrizioni delle procedure militari, Nihlus svolse il suo nuovo ruolo in maniera eccellente. Si allontanò rapidamente dall'ombra del suo mentore e diventò uno dei migliori agenti del Consiglio. Da allora, Nihlus ha portato a termine innumerevoli missioni come Spettro, ognuna più difficile e pericolosa dell'ultima.

Freddo sotto pressione, Nihlus ha un'incredibile abilità nel trovare e sfruttare le debolezze del nemico. Anche se i suoi metodi non sono brutali come quelli di Saren, non esiterà ad eradicare efficacemente chiunque e qualunque cosa lo ostacoli. Inoltre, non condivide l'astio di Saren verso l'umanità, vedendone invece il potenziale.


Mass Effect Modifica

Nihlus-Normandy
Come rappresentante del Consiglio, Nihlus si unisce alla sfortunata missione di recupero della Normandy. Viene trattato con sospetto dall'equipaggio della Normandy, che non crede che il Consiglio abbia mandato uno Spettro solo per controllare i sistemi di occultamento. I loro sospetti si rivelano fondati: Nihlus si trova a bordo non solo per recuperare la sonda prothean su Eden Prime, ma anche per valutare la candidatura del Comandante Shepard per gli Spettri.

Nihlus stesso ha nominato Shepard per la candidatura, sebbene le sue motivazioni per tale decisione dipendano dal profilo psicologico di Shepard. Se Shepard è un Superstite, Nihlus ha ammirato la forza di volontà di Shepard nel restare vivo e la sua calma sotto pressione; se Shepard è un Eroe di guerra, Nihlus è rimasto colpito dalla determinazione di Shepard di proteggere gli innocenti e mantenere la posizione; se Shepard è un Implacabile, Nihlus rispetta l'impegno di Shepard nel portare un lavoro a termine, non importa come. Nihlus intende accompagnare Shepard in diverse missioni, e sembrerebbe voler diventare il mentore di Shepard, ma gli eventi prendono una svolta tragica.

Nihlus precede la squadra di Shepard su Eden Prime, con l'intenzione di andare in perlustrazione, e si imbatte in Saren. Sorpreso di vedere il suo vecchio mentore, ma grato per l'aiuto contro i geth, Nihlus abbassa la guardia e Saren gli spara nella nuca. All'insaputa di Saren, uno scaricatore umano di nome Powell era nascosto nelle vicinanze. Ha visto l'intera scena, sentito il nome di Saren e guardato impotente Saren uccidere Nihlus. Racconta poi a Shepard tutto ciò che ha visto.

Secondo Saren, in quanto mentore di Nihlus e Spettro, dopo la sua morte tutti i file personali di Nihlus sono stati passati a lui. In tal caso, potrebbero aver dato a Saren informazioni vitali sul file personale di Shepard, cosa che ha permesso a Saren di sfuggire alla cattura per molto tempo.


Mass Effect 2 Modifica

Mentre agiva per conto del Consiglio, Nihlus ebbe uno scontro con una justicar asari di nome Samara dopo che lo vide uccidere un civile disarmato. Spinta a combattere dal suo codice, Samara tentò di uccidere Nihlus per il crimine commesso. Per due settimane, i due furono impegnati in un mortale gioco del gatto col topo nelle terre selvagge. Alla fine, Nihlus riuscì a usare il codice di Samara contro di lei, creando una situazione in cui lei doveva scegliere se salvare un innocente o catturarlo. Essendo un difenditrice degli innocenti, Samara sceltse naturalmente il primo, permettendo a Nihlus di fuggire. Nonostante il suo fallimento, l'incontro la lasciò con un senso di ammirazione per le sue tattiche e la sua adattabilità.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.