Ubicazione: Via LatteaConfine di KepleroSistema Newton Primo pianeta

Prerequisito: Priorità: Thessia (Mass Effect 3)

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Mass Effect[modifica | modifica sorgente]

Anche se la superficie di Ontarom è terribilmente calda, la sua atmosfera azoto-ossigeno e i vasti oceani poco profondi lo rendono un candidato ideale per la colonizzazione da parte di quasi tutte le specie conosciute.

Purtroppo, l'orbita del satellite Thonal è in fase di riduzione fin dalla formazione del sistema. Questo rapido avvicinamento inizia a disturbare le maree, e l'effetto dinamo provocato dalla rotazione di Thonal all'interno del campo magnetico di Ontarom genera tempeste elettriche sempre più potenti.

È stato proposto di utilizzare dei motori a campi di forza per ridurre la massa del satellite e correggerne l'orbita, ma la portata di tale progetto (che richiederebbe il posizionamento di decine di migliaia di motori, con costi sufficienti a mandare in bancarotta tutte le specie del Consiglio) lo rende irrealizzabile. È stata avviata una missione multilaterale per catalogare e preservare la diversità genetica della giovane biosfera di Ontarom. La corporazione ExoGeni e la Heyuan Genomics rappresentano l'Alleanza in questa importante operazione scientifica.

Mass Effect 3[modifica | modifica sorgente]

Questo pianeta abitabile vive nell'ombra della distruzione da molto tempo prima della guerra dei Razziatori: l'orbita della sua luna è infatti in fase decadente, cosa che provoca enormi maremoti e tempeste elettriche, in attesa dell'inevitabile collisione finale.

Quando gli Umani si sono insediati su Ontarom, le Asari li hanno derisi per la loro stupidità: ora però le cose stanno diversamente. Il centro comunicazioni creato sul pianeta dispone di centinaia di comunicatori quantici, che diffondono i loro dati sul pianeta e, tramite una boa comunicazioni, nello spazio. Anche se Ontarom non è ancora stato assalito dalle forze dei Razziatori, è probabilmente solo questione di tempo perché ciò accada.

Voce del Codex[modifica | modifica sorgente]

Sedici anni fa, l'Alleanza dei Sistemi creò la sua prima rete di parabole sulla superficie di Ontarom, sfidando le impetuose maree e le tempeste elettriche che flagellano periodicamente l'intero pianeta. Oggi questa struttura è uno snodo cruciale per il sistema di comunicazione dell'Alleanza.

Gli scambi commerciali tra la base dell'Alleanza e i vicini insediamenti umani garantiscono l'autosufficienza del pianeta. Inoltre, l'Alleanza addestra e arruola i coloni per il mantenimento dei comunicatori quantici, rafforzando ulteriormente il rapporto tra popolazione locale e forze militari di stanza su Ontarom.

Anche se gran parte del sistema di comunicazione è riservato alle forze armate, un manipolo di imprenditori locali ha avviato la costruzione di un ripetitore civile, ricevendo il plauso e la pronta collaborazione dell'Alleanza. Per questo, Ontarom può essere considerato un modello di cooperazione tra civili e militari.

Missioni[modifica | modifica sorgente]

Incarichi[modifica | modifica sorgente]

Punti di interesse[modifica | modifica sorgente]

Ontarom tmap.png
Posizione Apparizione Descrizione
1 Iniziale Struttura sotterranea (INE: Scienziati morti)
2 Iniziale Sonda schiantata (tecnologia di recupero)
3 Iniziale Cadavere turian, relitto e Scarafaggi spaziali (INE: Insegne turian)

“Non è chiaro cosa sia successo a questo Turian. Sull'antico libro di carta che aveva con sé era stampata l'insegna dell'avamposto Bostra.”

4 Non segnato Gregge di Mucche spaziali (inclusa una Mucca curiosa)

Giacimenti minerari[modifica | modifica sorgente]

La superficie di Ontarom
Articolo principale: INE: Minerali preziosi
Posizione Elemento Classe
1 Oro Pesante
2 Palladio Pesante

Forme di vita[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Ontarom è l'unico pianeta inesplorato (non della trama) dove la squadra può scegliere di non indossare i caschi all'esterno, oltre a Chasca.
  • Heyuan è una città cinese nella provincia del Guangdong, famosa per una piccola pioggia di asteroidi avvenuta nel 1964.
  • La mappa multiplayer di Mass Effect 3 Base d'artiglieria Pugnale si trova su Ontarom.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.