Ubicazione: Via LatteaAmmasso LocaleSistema Sol Sesto pianeta

Prerequisito: Livello 20 (Mass Effect)

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Saturno è un'importante fonte di elio-3, il combustibile degli impianti a fusione, dagli anni '50 del XXII secolo. Il satellite Titano è ricco di idrocarburi e viene usato come campo d'addestramento per i marine dell'Alleanza.

Giacimenti minerari[modifica | modifica sorgente]

Risultato scansione iniziale: Buono

Minerali Quantità Valore indicativo
Palladio Media 7 100
Platino Alta 10 100
Iridio Media 7 100
Elemento zero Nessuna 0

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Per i giganti gassosi, la durata di un giorno si riferisce al dinamismo magnetico interno; e quello di Saturno non è ancora ristretto.
  • La Cupola Huygens prende probabilmente il nome dal fisico e astronomo olandese del 17° secolo Christiaan Huygens, famoso per aver scoperto Titano, una delle lune di Saturno, così come diverse nebulose. Huygens è stato anche uno dei primi scienziati a speculare sulla possibilità di vita su altri pianeti. Oltre alla Cupola Huygens, un cratere marziano, una montagna lunare, un asteroide, ed una sonda spaziale americana-europea prendono il nome da Huygens.
  • Fort Charles Upham, un campo d'addestramento dei marine dell'Alleanza dove vengono condotti addestramenti agli ambienti ostili, si trova sulla luna di Titano. Se le viene chiesto in Mass Effect, Ashley Williams dirà al Comandante Shepard della sua esperienza d'addestramento su Titano. Ashley riferisce come, dopo il primo atterraggio su Titano, abbia camminato sulla superficie della luna, piena di meraviglia per essere stata la prima persona a trovarsi in quel punto, e di essere stata subito presa a calci dal suo sergente istruttore per aver perso tempo.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.