FANDOM


Un volus senza nome entra in contatto video con l'agente di Cerberus Randall Ezno quando a quest'ultimo viene detto che la conoscenza che hanno in comune, Inali Renata, si è resa "volontaria" per un progetto segreto. Un esperto hacker, ricopre sporadicamente il ruolo di supporto in missione durante il subbuglio alla stazione spaziale Barn.


Quando una scheda che Inali ha lasciato per Randall sulla sua scrivania viene inserita in un terminale nelle vicinanze, il volus ottiene il controllo su numerosi sistemi e elude la maggior parte dei blocchi che incontra Randall. È abbastanza capace da sopraffare l'intelligenza artificiale UDI che viene impiegata nella struttura.

Il volus aiuta Randall a raggiungere l'Infermeria dove vengono eseguiti gli esperimenti su Inali. Gli eventi che si svolgono lì fanno in modo da far rivoltare Randall contro le forze di Cerberus ed il volus gli dice che può salvare sia se stesso che Inali contattando l'Alleanza. Avverte Randall della presenza di altre vittime di Cerberus nella struttura, e cerca di persuadere l'agente a salvare anche loro.

Il volus quindi lo indirizza verso un vecchio nucleo dati, anch'esso situato nell'Infermeria. Come si scopre, anche il volus è un prigioniero nella stazione Barn, nascosto nel nucleo dati. Attraverso le continue conversazioni, il volus aiuta Randall a raggiungere il ripetitore della stazione per poter contattare l'Alleanza. Per creare un diversivo, il volus viola ancora una volta UDI e sblocca alcune celle strategiche, permettendo a molte cavie asari e krogan di fuggire. La struttura si trasforma quindi in una zona di guerra.

Quando Randall arriva finalmente al comunicatore, il volus prepara un trasporto per LV426, un vicino pianeta desertico. Avverte anche Randall di alcune attività geth nel settore prima di inviarlo all'hangar per rubare una navetta dalla stazione. Non volendo più richiamare l'attenzione su di sé, il volus chiude le comunicazioni quando Randall è a bordo della navetta. Chiede a Randall di consegnare le sue informazioni all'Alleanza prima di augurargli buona fortuna.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.